Profumi: 9 Marzo 2024

profumi
6,00 € cad.
Data visita

10 disponibili
Aggiungi al Carrello

Dal 21 ottobre 2023 al 1 giugno 2024

Una tradizione che si rinnova. Per il sesto anno consecutivo, Fondazione Torino Musei e OFT - Orchestra Filarmonica di Torino propongono il progetto di collaborazione che avvicina il pubblico dell’arte a quello della musica e viceversa.

Arte e musica: un abbinamento dal quale sprigiona bellezza. Ispirati dai concerti della Stagione concertistica dell’Orchestra Filarmonica di Torino, i tre grandi musei della Città di Torino – GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, MAO Museo d’Arte Orientale e Palazzo Madama Museo Civico d’Arte Antica – ogni sabato precedente il concerto propongono a rotazione un ciclo di visite guidate al proprio patrimonio museale.

L’iniziativa, alla sua sesta edizione, è a cura dei Dipartimenti Educazione della Fondazione Torino Musei e le visite sono condotte da Theatrum Sabaudiae.

OFT offre ai partecipanti alla visita guidata la possibilità di partecipare al concerto di riferimento acquistando il biglietto intero con poltrona numerata a 8 euro, anziché a 25 euro, salvo esaurimento dei posti disponibili.

Visite guidate a pagamento. Costo: 6 euro per il percorso guidato + biglietto di ingresso al museo secondo tariffe (gratuito con Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta e Torino Piemonte Card).

Il calendario delle visite:

PARFUM (Palazzo Madama) Sabato 21 ottobre ore 16:30
CHYPRE (Palazzo Madama) Sabato 18 novembre ore 16:30
CUOIO (Palazzo Madama) Sabato 20 gennaio ore 16:30 - ANNULLATA
ORIENTE (MAO) Sabato 10 febbraio ore 16:30
AGRUMI (GAM) Sabato 9 marzo ore 16:30
FOUGÈRE (GAM) Sabato 20 aprile ore 16:30
LEGNO (MAO) Sabato 18 maggio ore 16:30
FIORI (MAO) Sabato 1 giugno ore 16:30
Voto:

Lascia il tuo commento/suggerimento:

Nome utente:
E-mail:

Via S.Domenico, 28 - 10122 Torino - P.IVA 07737380019 - Privacy Policy - Cookie Policy+39 011.5211788 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits Mediafactory Web Agency Torino