archivio visite guidate ed eventi


TERRA! La via della Ceramica tra Liguria e Piemonte

 

VISITE GUIDATE

Domenica 13 novembre | Domenica 4 dicembre ore 15.30

 

VISITE RISERVATE A POSSESSORI DI ABBONAMENTO MUSEI TORINO PIEMONTE

(numero di prenotazioni 800.329.329)

Mercoledì 28 dicembre  | Venerdì 13 gennaio ore 16.00

 

La nuova rassegna espositiva permette di porre l’accento sulla preziosa collezione di porcellane di Palazzo Madama, museo coinvolto in un progetto  dal respiro interregionale. Gran parte degli acquisti degli oggetti si devono a Emanuele D’Azeglio e  a Vittorio Viale, che ricoprirono entrambi  il ruolo di direttore del Museo. L’itinerario permette di illustrare alcuni aspetti storici e tecnologici della produzione della porcellana, il passaggio dalla pasta tenera a quella dura, per arrivare alla presentazione di alcune delle manifatture più famose, quali Meissen e Doccia. A vivacizzare il percorso, a fianco dei pezzi storici, il pubblico è invitato a scoprire le opere del collettivo torinese  The Bounty Killart.

Costo visita: 4€ 

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo 10€ (gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

Il MAO vi invita alla scoperta delle sue preziose collezioni

 

I tesori dell’Asia meridionale, l’arte della Regione Himalayana e dei Paesi Islamici dell’Asia 

9 Ottobre | 11 Dicembre ore 16.00 | 26 Dicembre ore 16.30

 

L’itinerario prende avvio dalla galleria dove sono ospitate le collezioni dell’India, del Gandhara e del Sudest Asiatico, tra cui i rilievi e le statue di arte indiana, databili dal II sec. a.C. al XIV secolo d.C. e i fregi del grande stupa di Butkara. Si proseguirà illustrando le opere d’arte buddhista tibetana, dalle sculture di legno e in metallo, ai dipinti a tempera databili dal XII al XVIII sec. fino alle preziose copertine lignee di testi sacri intagliate e dipinte. In conclusione saranno esaminate le opere d’arte islamica, quali le raffinate  ceramiche  e i manoscritti, fino alla preziosa collezione di velluti ottomani.

 

 

L’arte della Cina e del  Giappone | 13 Novembre ore 16.00

 

L’itinerario di visita presenta gli oggetti d’arte della Cina antica - vasellame neolitico, bronzi rituali, lacche e terrecotte - databili dal 3000 a.C. al 900 d.C., e prosegue con le opere d’arte giapponese, dalle statue lignee di ispirazione buddhista agli eccezionali paraventi dell’inizio del XVII sec., terminando con le xilografie policrome e con i dipinti.

 

Costo: 4 €

Costi aggiuntivibiglietto di ingresso alla mostra 10€ (gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

TUTTOBALLA

Domenica 6 novembre | Domenica 11 dicembre

 

Un pomeriggio interamente dedicato alla riscoperta della figura di Giacomo Balla, alle sue opere, al clima culturale di fin de siècle e alla nascita delle avanguardie storiche, attraverso la visita alle due mostre a lui dedicate, presso la GAM di Torino - PROTOBALLA e la Fondazione Piera Pietro e Giovanni Ferrero di Alba -  FUTURBALLA.

 

Si parte con l’esposizione presso la GAM per raccontare il legame di Balla con Torino, dove visse fino al 1895. Sarà presentata la documentazione del poverissimo Borgo del Rubatto dove nacque nel 1871, per proseguire con l’illustrazione della sua complessa formazione. Dall’influenza di Giacomo Grosso, presente in mostra con il grande ritratto di Olimpia Oytana Barucchi accanto allo studio di Balla per il ritratto di Clelia Ghedini Marani, alle amicizie con gli artisti che ne influenzarono l’attività quali Giuseppe Pellizza da Volpedo, Felice Carena, Antonio Maria Mucchi. In mostra anche diverse riproduzioni di documenti conservate all’Accademia Albertina.

Partenza dalla GAM e arrivo ad Alba, per proseguire l’itinerario con la visita alla Fondazione Piera Pietro e Giovanni Ferrero.

L’itinerario in mostra si pone l’obbiettivo di evidenziare l’evoluzione artistica di Balla, attraverso l’adesione alla poetica del Futurismo, il suo progressivo abbandono del realismo, per giungere ad uno studio dei principi compositivi della  materia dinamica e astratta delle Compenetrazioni iridescenti a larghi tasselli cromatici, alla ricomposizione della nuova realtà in movimenti, nelle Linee di velocità. Numerose le opere esposte che appartengono a collezioni pubbliche e private, italiane e estere difficilmente concesse in prestito. Per citarne alcune: il Polittico dei viventi, nella sua completezza, dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma e dall’Accademia di San Luca di Roma, la Bambina che corre sul balcone dal Museo del Novecento di Milano, il Dinamismo di un cane al guinzaglio dalla Albright-Knox Art Gallery di Buffalo, il Volo di rondini del Museum of Modern Art di New York, la Velocità astratta + rumore in prestito dalla Peggy Guggenheim Collection di Venezia, che sarà accostata alla Velocità astratta. L’auto che è passata della Tate Modern di Londra.

 

Programma: ore 14.00 visita guidata alla mostra PROTOBALLA alla GAM; ore 15.00 partenza con bus granturismo per Alba - ore 17.00 visita guidata alla mostra FUTURBALLA alla FONDAZIONE FERRERO.

Costi: 35 € a partecipante

PAGAMENTO On line alla pagina dedicata oppure in contanti presso i nostri uffici con i seguenti termini:

Per il giorno 6 novembre - entro il 24 ottobre

Per il giorno 11 dicembre - entro il 28 novembre

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla GAM - gratuito per possessori di Abbonamento Musei.

 

Progetto a cura di Theatrum Sabaudiae Torino

Forte di Bard | March Chagall. LaVie

Domenica 24 settembre | Domenica 15 ottobre ore 15.30

 

Una delle più ricche retrospettive dedicate all’artista russo in mostra presso l’imponente Forte di Bard.

Un itinerario biografico - figurativo per ammirare dipinti, acquerelli, gouaches, litografie, ceramiche, tappezzerie in dialogo con l’imponente olio  La Vie, opera  del 1964 di proprietà della Fondation Marguerite et Aimé Maeght di Saint-Paul-de-Vence.

Partenza: ore 14.00 da Corso San Maurizio angolo Via Napione, ritrovo ore 13.40.

 

La visita verrà attivata con un minimo di 20 partecipanti.

 

Costi: 30€ inclusi gli spostamenti in Bus Granturismo, accompagnatore Theatrum Sabaudiae e la visita guidata alla mostra e al Forte di Bard.

Costo aggiuntivo: 6€ per il biglietto d'ingresso (biglietto gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

 

NOTHING IS REAL. Quando i Beatles incontrarono l'Oriente

dal 1° Giugno al 2 Ottobre 2016

PROROGATA FINO AL 9 OTTOBRE

 

Visite guidate alla mostra

Domenica 12 giugno | Domenica 3 luglio | Domenica 21 agosto | Domenica 9 ottobre ore 15.30

 

VISITE RISERVATE POSSESSORI ABBONAMENTO MUSEI TORINO PIEMONTE

(prenotazione al numero verde 800329329)

Sabato 18 giugno | Sabato 16 luglio | Sabato 27 agosto ore 16.00

 

L’itinerario in mostra illustra oggetti e opere d’arte dell’Occidente, che rievocano quel fenomeno culturale di scoperta dell’Oriente, con le sue religioni e filosofie, nato nel mondo pop degli anni ‘60 e diventato fenomeno di massa.

Le nuove generazioni si mossero alla ricerca di esperienze e intrapresero viaggi, sopratutto in India, testimoniando e alimentando un nuovo clima culturale. Tra i principali agenti di questa scoperta il famoso gruppo musicale The Beatles, infatti proprio il verso della loro canzone Strawberry fields forever ha ispirato il titolo della mostra.

Attraverso un allestimento ricco di suggestioni e suoni, incontreremo le Ceramiche tantriche di Ettore Sottsass, le opere di Alighieri Boetti, Luigi Ontani e Francesco Clemente, e ancora riviste, e copertine di dischi in vinile e oggetti, quali la veste di seta realizzata da The Fool per John Lennon.

 

Costo: 4 € 

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla mostra (gratuito per possessori di Abbonamento Musei)

Borgo Medievale, Gam, Mao e Palazzo Madama con ingresso speciale a 1€

 

Scopri le visite guidate!

 

 

Borgo Medievale

Domenica 25 settembre ore 16.00

 

Davvero posso toccare? Visita guidata per famiglie alla Rocca e al Borgo

Costo della visita guidata: bambini 5 €, adulti 3€ + biglietto di ingresso speciale a 1€

 

 

GAM

Domenica 25 settembre

 

 ORE 11.00 ORGANICI PENSIERI. Visita alla mostra Organismi con brunch

Costo: visita guidata guidata con brunch 28 € + biglietto di ingresso speciale a 1€

 

ORE 16.00 ORGANISMI . Visita guidata alla mostra

Costo: visita guidata gratuita + biglietto di ingresso speciale a 1€

 

 

MAO

Domenica 25 settembre ore 17.30

 

Nothing is real. Visita alla mostra con aperitivo

Costo: visita guidata con aperitivo 12 € + biglietto di ingresso speciale a 1€

 

 

Palazzo Madama

Sabato 24 e Domenica 25 settembre ore 17.00

 

Sala Guidobono: presentazione del nuovo allestimento

Costo: visita guidata 4€  + biglietto di ingresso speciale a 1€

 

Visite guidate a cura di Theatrum Sabaudiae Torino

Quest'anno il Salone del Gusto si svolgerà al Parco del Valentino ed il Borgo Medievale, con le sue torri merlate, il suo giardino ed il Castello, sarà tra i protagonisti.

 

Theatrum Sabaudiae offre una serie di percorsi tematici legati al cibo per scuole e famiglie. Di seguito il programma.

 

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI

Dal lunedì al venerdì ore 9.30 - 13.00 e 14.00 - 16.00

Tel. 011 4436999 • fax 011 4429503 

mail: didattica@fondazionetorinomusei.it

 

TARIFFE

 

Scuole:

Laboratori didattici: 6 € ad alunno

Visita guidata tematica: 75 € . a classe; 90 minuti

Pubblico:

Visita guidata tematica: 75 € - 90 minuti

Laboratori famiglia: bambini 5 €; adulti 3 € - Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla Rocca (gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

Scarica la scheda con tutte le attività proposte.

 

 

Metti una sera a Palazzo Reale.

Per gentile concessione di re Carlo Alberto

Visite guidate con abiti storici dell’Associazione Culturale Le Vie del Tempo

 

Giovedì 8 settembre | Giovedì 15 settembre | Giovedì 22 settembre ore 20.30

 

Allo scandalo! Così gridano gli esperti d’arte sui giornali. Il re Carlo Alberto ha fatto distruggere alcune sale del Palazzo Reale, su consiglio di un architetto giunto da Bologna.

Parte da questa ormai polverosa testimonianza  una visita guidata tutta speciale.

In un’atmosfera serale, incontreremo  eleganti nobili che, a loro modo, ci descriveranno la bellezza delle “nuove lussuose sale”  fatte per il volere del re. Al termine ogni visitatore sarà omaggiato di un dolce savoiardo, fatto secondo la tradizionale ricetta piemontese.

Costo: 8 € (+ biglietto di ingresso  ai Musei Reali - gratuito per i possessori di Abbonamento Musei)

Visita all’antico Parco della Palazzina di Caccia di Stupinigi New!

Domenica 17 Luglio ore 16.00

 

Dopo un lungo restauro, apre al pubblico il parco della Palazzina di Caccia di Stupinigi, luogo di partenza delle antiche rotte di caccia.

Per l’occasione si propone una visita speciale. Accompagnati da due guide visiteremo le eleganti sale, ricche di arredi, suppellettili e preziosi affreschi, per proseguire alla scoperta dello spazio verde nato nel 1740, in compagnia della botanica, che illustrerà la storia e le diverse specie di piante e alberi.

 

Punto di incontro: alle ore 15.45 davanti all’ingresso della biglietteria.

Costo: 8 € (+ 8 biglietto di ingresso ridotto - gratuito per i possessori di Abbonamento Musei).

 

Orto da giardino o in balcone | Sabato 28 maggio ore 15.30

 

Da realizzare in terra o in cassetta. Attività pratica e teorica con la botanica sul tema dell’orto  e delle differenti colture,  presenti nel giardino del Borgo Medievale.

 

Durata: 90 minuti

 

Costo: 6 €, comprensivo di materiale (+ biglietto di ingresso al giardino – gratuito per possessori di Abbonamento Musei) 

Doppio Capolavoro. Antonello d Messina dalla Sicilia a Torino

Dal 22 aprile al 29 maggio 2016

 

Visite guidate

Sabato 30 aprile ore 16.00 e Domenica 15 maggio ore 15.00

 

Visite riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazione al numero verde 800.329.329)

Sabato 7 maggio ore 17.00 e Venerdì 20 maggio ore 16.30

 

La nuova scenografica collocazione del Ritratto d’uomo, opera celebre di Palazzo Madama, sarà messa a confronto con un altro capolavoro giovanile dell’artista, proveniente dal Museo regionale di Messina, raffigurante la Madonna benedicente con bambino e francescano in adorazione da un lato e l’Ecce homo sul retro. 

Le due opere permettono di dedicare al grande artista messinese un incontro, per approfondire alcuni aspetti sulla sua figura, la sua produzione artistica e le influenze con pittori coevi, fiamminghi e italiani.

Costo: 5€ comprensivo di radioguida (+ biglietto di ingresso - gratuito per possessori di Abbonamento Musei)





La Natività nelle collezioni di Palazzo Madama

 

Venerdì 16 dicembre ore 17.00 e ore 21.00

 

Nella cornice dei festeggiamenti dedicati ai dieci anni dalla nuova riapertura di Palazzo Madama, si propone un itinerario  tutto natalizio dedicato al tema dell’iconografia della Natività e dell’Adorazione dei Pastori, toccando una scelta di opere presenti nelle collezioni a partire dal XIII secolo. Sculture, pale d’altare e oggetti di oreficeria diventano il supporto per raccontare una storia di una Famiglia.

 

Costo visita: 4 € 

 

Costi aggiuntivi: 1 € biglietto speciale di ingresso al museo

Borgo Medievale - visita guidata con aperitivo

 

Domenica 28 agosto | Domenica 4, 11 e 18 settembre ore 17.30

 

La Rocca ed i suoi giardini vi aspettano con una visita guidata estiva all'ombra delle mura merlate per un tuffo nel mondo medioevale. A seguire aperitivo a tema servito nell'affascinante cornice della sala di Borgofranco.

 

Costo visita guidata con aperitivo: 12 € 

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla Rocca e giardino (gratuito per possessori di Abb. Musei)

MUSEO EGIZIO | Dal Nilo a Pompei

Dal 5 marzo al 4 settembre 2016

 

La mostra presenta opere di straordinaria bellezza, per la prima volta esposte a Torino, come gli affreschi del tempio di Iside a Pompei o della Casa del Bracciale d’Oro, oltre 300 reperti provenienti da 20 musei italiani e stranieri. Un percorso di grande fascino che attraverso pitture, sculture e vasellame mostrerà la grande influenza dell’Egitto tra le civiltà del Mediterraneo.

Partendo da Alessandria d’Egitto, passando dalla greca Delo e approdando a Pozzuoli in Campania seguiamo l’evoluzione di culti e motivi iconografici egizi. Il percorso espositivo si sofferma in particolare sui siti campani di Pozzuoli, Cuma e Benevento, con un approfondimento su Pompei e Ercolano.

 

Durata: 60 minuti || Costo: 75 €  (+ biglietto di ingresso - gratuito per possessori di Abbonamento Musei + 10 € di diritto di prenotazione).

 

Per informazioni su costi dei biglietti e orari di apertura consultare il sito della mostra.

Profumi antichi in giardino | Sabato 30 aprile ore 15.30

 

Diverse sono le specie di fiori  che abbellivano cortili e chiostri in epoca Medievale. Attraverso la visita nel giardino saranno illustrate le differenti specie,  per proseguire con un impianto pratico e suggerimenti per una migliore fioritura.

 

Durata: 90 minuti

 

 

Costo: 6 €, comprensivo di materiale (+ biglietto di ingresso al giardino – gratuito per possessori di Abbonamento Musei) 

MUSEO EGIZIO | Il Nilo a Pompei. Visioni d'Egitto nel mondo romano

 

Domenica 15 maggio ore 16.10

 

Protagonisti della mostra sono gli oggetti e le immagini che dalle rive del Nilo sono giunti verso nuove terre, incontrando culture diverse.

Insieme alla nostra archeologa intraprenderemo il viaggio tra culti e motivi iconografici egizi che da Alessandria d'Egitto sono approdati in Campania, influenzando iconograficamente la cultura romana con esempi quali Ercolano e Pompei.

Costo: 5 € (comprensivo di group tour)

ARTE E NATURA AL CASTELLO DI MIRADOLO

Visita alla mostra Caravaggio e il suo tempo, Castello e Parco
20 marzo e 10 aprile 2016 ore 15.30

 

L’itinerario si propone di far conoscere la storia e l’architettura del Castello di Miradolo e del suo Parco, ricco di piante secolari, assieme ad uno storico dell’arte e ad un botanico. Grazie alla Fondazione Cosso l’edificio e il territorio sono da anni diventati un punto strategico per la diffusione di cultura, presentando al pubblico mostre di grande importanza. All’interno delle sale del castello visiteremo la mostra Caravaggio e i caravaggeschi dedicata alla figura di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio e alla sua stagione artistica. Tra le opere esposte la magnifica Maddalena proveniente dalla Galleria Doria Pamphilj di Roma.

Costo: 25,00€ comprensivo di bus, group tour, visite guidate alla mostra e al parco. Da aggiungere il costo del biglietto di ingresso alla mostra: 8,00€ ridotto gruppo; 3,00€ dai 6 ai 14 anni; gratuito fino a 6 anni e possessori di Abbonamento Musei.

Ritrovo: ore 14.15 in corso San Maurizio angolo via Napione.

Il Principe Rosso. Ovvero anche il Principe azzurro aveva un fratello

Progetto TheBa entra in scena il museo.

Sceneggiatura Walter Revello    

 

C’era una volta, tanto tempo fa, in un paese lontano lontano, un principe…

La storia potrebbe iniziare così. E come tutte le storie, il principe è azzurro, cavalca un cavallo bianco, è pieno di coraggio e di amore per il prossimo e vive nel costante impegno di salvare la sua principessa in pericolo.

Ecco, non tutti forse sanno che il principe azzurro ha un fratello minore: Rosso. 

Rosso non è bello, non è alto, non è biondo e, cosa lo dico a fare? Non ha neanche gli occhi azzurri. Per questo la sua famiglia ha capito che non valeva la pena prendere un altro cavallo bianco, così Rosso si muove su un povero asinello.

Ma anche lui vuole il suo lieto fine e combatterà per averlo, ad ogni costo!

 

Lo spettacolo "Il Principe Rosso" si svolgerà alle ore 16.00, gratuito fino ad esaurimento posti; si consiglia la prenotazione.


Giò Ponti a Palazzo Madama - visita guidata per singoli

Domenica 27 dicembre | Domenica 10 gennaio | Domenica 24 gennaio | Domenica 21 febbraio ore 16.00

 

Visite riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazione al numero verde 800.329.329)

Giovedì 10 dicembre ore 16.30 | Domenica 17 gennaio ore 15.30| Sabato 6 febbraio ore 15.00

 

L’itinerario si propone di illustrare il carattere creativo di uno dei padri fondatori del design italiano del Novecento, Gio Ponti, attraverso lettere, disegni e sessanta opere in porcellana, provenienti dal Museo di Sesto Fiorentino, dove l’artista operò come direttore della fabbrica di porcellana dal 1923 al 1933. Tra i capolavori esposti l’orcio “Le mie donne”, l’urna con decoro a seriliana, il vaso con il coperchio raffigurante i ballerini e la celebre urna con Passeggiata Archeologica, opere che evidenziano una commistione tra elementi di classicità e riferimenti all’avanguardia futurista.

 

 Costo: 4 € (+ biglietto di ingresso - gratuito per possessori di Abbonamento Musei)


Jusepe de Ribera e la pittura a Napoli. Intorno alla Santa Caterina di Giovanni Ricca

 

Domenica 3 e Domenica 10 gennaio ore 16.00

Domenica 7 febbraio ore 16.00

 

La nuova esposizione di opere di pittura napoletana del XVII secolo, presso la Camera delle Guardie di Palazzo Madama, sarà illustrata ai visitatori evidenziando le influenze che l’artista spagnolo Jusepe de Ribera seppe trasmettere ad altri pittori, durante il suo soggiorno nella città partenopea (1616 – 1652).

Il realismo fisiognomico delle figure, l’uso sapiente della luce sono solo alcune delle caratteristiche su cui diversi artisti, quali Giovanni Ricca, Francesco Guarino e i fiamminghi Matias Storn e Hendrick de Somer, seppero riflettere nella loro produzione.

Accanto alla Santa Caterina, opera del museo e recentemente attribuita a Givanni Ricca, sarà possibile ammirare diverse opere, tra le quali tre quadri provenienti da Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli, appartenenti ad Intesa San Paolo, ed altre provenienti dai collezione privata.

 

 Costo: 4 € (+ biglietto di ingresso - gratuito per possessori di Abbonamento Musei)


Eccentrica Natura. Ortaggi e frutti dipinti da Bartolomeo Bimbi per la famiglia de Medici

 

Visite guidate alla mostra 

Domenica 21 febbraio | Domenica 6 marzo | Domenica 10 aprile ore 16.00

 

Visite riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazione al numero verde 800.329.329)

Sabato 27 febbraio | Sabato 12 marzo | Sabato 2 aprile ore 16.00

 

La vocazione scientifica  dei Granduchi di Toscana e la perizia didascalica e illustrativa del pittore Bartolomeo Bimbi (Firenze 1648 - 1723), sono alcuni degli argomenti trattati nel percorso di vista alla mostra. 

Attraverso la specifica competenza botanica della guida, saranno illustrati  i dipinti realizzati  un tempo per villa La Topaia. Frutti, fiori e piante, dalle dimensioni e forme considerevoli e stravaganti, fanno bella mostra di sé, accompagnati da cartigli didascalici e piccoli animali. 

A concludere l’itinerario, alcuni oggetti provenienti dalla collezione pomologia di Francesco Garnier Valletti, esempio di continuità della ricerca scientifica anche nei secoli successivi.

Costo: 4 € (+ biglietto di ingresso - gratuito per possessori di Abbonamento Musei)


CAMERA. Centro Italiano per la fotografia | Sulla scena del crimine. La prova dell’immagine dalla Sindone ai droni

 

Domenica 24 aprile ore 15.30

 

Si aggiunge un nuovo tassello culturale nella nostra città: Camera. Centro italiano per la fotografia. Collocato nello storico palazzo di proprietà dell’Opera Munifica Istruzione, nella contrada di Santa Pelagia, il centro propone una suggestiva mostra dedicata alla fotografia forense. Una selezione di undici casi - studio, per illustrare l’approccio scientifico al mezzo fotografico. Tra le diverse curiosità a cui risponderà l’itinerario, saranno evidenziate le connessioni esistenti tra la fotografia forense è quella artistica.

 

Costo: 13 €, comprensivo di biglietto e visita guidata; 11 €per i possessori di Abbonamento Musei.


6 marzo 2016: riapre il Museo del Paesaggio Sonoro!

Visite guidate al museo e alle sale storiche di Palazzo Grosso.

Una collezione di oggetti e strumenti che permettono di scoprire come la  musica e  le melodie siano parte integrante della nostra esistenza. L’itinerario in museo non è una semplice visita, ma una vera e propria immersione nei suoni della natura e delle tradizioni di un territorio.

Nel pomeriggio sarà possibile visitare anche le sale storiche di Palazzo Grosso, riccamente affrescate per volere dei Conti Mazzetti nel Settecento.

Messa in scena dello spettacolo teatrale "Il Principe Rosso"

Presso il salone centrale, messa in scena dello spettacolo teatrale Il Principe Rosso, dedicato a grandi e piccini. 


Un mondo di vetro

 

Visite guidate al nuovo allestimento della Sala Vetri

Domenica 3 aprile | Domenica 1 maggio | Domenica 22 maggio | Domenica 19 giugno ore 16.00 

 

Visite riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazione al numero verde 800.329.329)

Sabato 16 aprile | Sabato 14 maggio | Sabato 18 giugno ore 15.30 

 

Vetri colorati e decorati, vasi e ampolle, sono parte di una ricca collezione di Palazzo Madama, collocata in un nuovo e scintillante allestimento. L’itinerario permetterà di conoscere i diversi aspetti del fragile materiale, alcune delle sue tecniche di lavorazione e utilizzo.

Costo: 5€ comprensivo di radioguida (+ biglietto di ingresso - gratuito per possessori di Abbonamento Musei)


CITY TOUR per Flor 

 

Sabato 21 maggio ore 10.00

 

Nel calendario torinese si è ormai consolidato il tradizionale appuntamento con Flor, collocato  nell’elegante cornice di via Carlo Alberto, arricchita dai colori e dai profumi di fiori e piante, provenienti da vivai di tutta Italia. Insieme alla nostra botanica percorreremo l’intera via, soffermandoci in descrizioni, consigli e suggerimenti per apprezzare  al meglio le varie proposte espositive.

Tutti i partecipanti saranno dotati di whisper per l’ascolto auricolare.

 

Appuntamento: Incontro davanti al monumento di Carlo Alberto ore 10.00, partenza tour 10.30

Costo6 € a partecipante




Stampe giapponesi al MAO. Da La grande onda di Hokusai al teatro kabuki della scuola Utagawa

 

Venerdì 23 dicembre ore 16.00

Giovedì 29 dicembre ore 16.45 Completo!

Venerdì 30 dicembre ore 15.00 e 16.30 Completo!

Sabato 31 dicembre ore 11.15  NEW!

Domenica 1° gennaio ore 15.00 e 16.30 NEW!

 

A conclusione dell’anno dedicato alle celebrazioni per il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone, il MAO espone la celebre stampa di Katsushika Hokusai raffigurante un’onda tempestosa con il monte Fuji sullo sfondo. L’occasione, limitata a dieci giorni di esposizione per motivi di conservazione, permette di proporre al pubblico un itinerario dedicato all’arte della stampa giapponese e ad alcune delle sue caratteristiche iconografiche e stilistiche. Partendo da La Grande onda a largo di Kanagawa si visiterà la collezione di stampe attualmente esposte nella galleria Giappone.

 

Costo della visita: 4 €

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso - gratuito per i possessori di Abbonamento Musei

Alla ricerca dello spirito del Natale…al Borgo Medievale

 

Domenica 11 dicembre ore 16.30 | Domenica 18 dicembre ore 15.30

 

La magia del Natale attende grandi e piccini in un coinvolgente itinerario ispirato alla celebre favola di Charles Dickens.

Tra le suggestive stanze della Rocca lo spirito del Natale futuro andrà alla ricerca di quelli del nostro passato, emozionandoci tra filastrocche, usanze e profumi che rendono magico questo periodo.

 

Al termine della visita un “dolce” saluto a tutti i partecipanti.

 

Costo visita: 4 €

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso ridotto alla Rocca per gli adulti; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte e diversamente abili.

Reggia di Venaria Reale

MERAVIGLIE DEGLI ZAR. I Romanov e il Palazzo Imperiale di Peterhof

 

Sabato 17 settembre | Sabato 29 ottobre ore 16.00

 

La Venaria Reale apre le sue porte all’Imperiale Russia attraverso una nuova entusiasmante mostra dedicata alla residenza di Peterhof, nome che trova la sua origine da colui che la volle realizzare: lo zar Pietro il Grande. A seguire numerosi gli interventi dei suoi successori. 

La scoperta di una sorgente per l’alimentazione delle fontane, permise la progettazione  della residenza e dei grandiosi giardini.

L’itinerario prende avvio da un coinvolgente allestimento sulla storia del Palazzo, per proseguire nell’illustrazione di alcuni dei 106 oggetti esposti: orologi e oggetti di uso quotidiano firmati Fabergé, abiti, arazzi e un grandioso servizio da tavola dell’inizio dell’800 riccamente decorato e utilizzato in occasione dei grandi pranzi di corte. 

 

Appuntamento: ore 15.30 presso la biglietteria della Reggia di via Mensa 34

Costo: 6 € visita + biglietto di ingresso alla mostra 10€ ridotto gruppi; biglietto d'ingresso gratuito per coloro che sono in possesso di Abbonamento Musei.

 

N.B.: La quota del biglietto d'ingresso alla mostra è anticipata da Theatrum Sabaudiae che quindi non restituirà tale quota per eventuali disdette pervenute negli 8 GIORNI PRECEDENTI la visita.

 

Se mi lascia il tempo di raccontare, questi erano i Savoia!

 

Domenica 11 settembre | Domenica 9 ottobre ore 15.30

 

Un solerte funzionario napoleonico è inviato a Cherasco per catalogare una serie di dipinti di figure sconosciute. Ma cosa succede quando il vecchio custode di Palazzo Salmatoris, savoiardo doc, inizia a raccontare le storie che quei dipinti nascondono? Un confronto tra due culture, due epoche e due modi di vedere il mondo a cavallo tra Settecento e Ottocento, uno spettacolo giocoso, tra spunti storici ed ironie, capace di puntare sul costante contrasto generazionale.

 

Costo della visita:

 

- intero 5 € 

 

- ridotto 4 € (per i possessori di Abbonamento Muse)

 

- gratuito per i bambini fino a 4 anni e diversamente abili con accompagnatore

Un Cocktail con Marilyn

 

Giovedì 7 luglio | Giovedì 21 luglio | Giovedì 4  agosto | Lunedì 15 agosto | Giovedì 15 settembre ore 17.00

 

Appuntamento a Palazzo Madama, con una delle dive più celebri della storia del Novecento: Marilyn Monroe.

La sua vita sarà illustrata attraverso un itinerario tra  gli oggetti personali, quali vestiti, accessori, articoli di bellezza, lettere, appunti e le meravigliose fotografie, scattate da fotografi leggendari quali Milton Greene, Alfred Eisenstaedt, George Barris e Bert Stern.

A seguire un pizzico di atmosfera anni Cinquanta, attraverso il profumo e il gusto di cocktails ispirati all’attrice. Dal Manhattan rievocato dal film “A qualcuno piace caldo”, dove in una famosa  scena Marilyn, insieme ad un gruppo di ragazze, si trova ad organizzare un party su un treno, miscelando la bevanda in una unica bottiglia, al gustoso  Marilyn martini, elaborato nel 1955 e apprezzatissimo dalla diva durante le riprese di Quando la moglie va in vacanza, tanto da essere a lei dedicato.

Costo: 19 € visita guidata alla mostra con aperitivo nella suggestiva veranda di Palazzo Madama, possibilità di cocktail analcolico (+ biglietto di ingresso alla mostra - gratuito per possessori di Abbonamento Musei).

Gioielli Vertiginosi. Ada Minola e le avanguardie artistiche a Torino nel secondo dopoguerra

Dal 6 Maggio 2016 al 12 Settembre 2016

 

Visite guidate

Sabato 4 giugno | Sabato 25 giugno | Domenica 10 luglio | Domenica 28 agosto ore 16.00

 

Visite riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazione al numero verde 800.329.329)

Venerdì 17 giugno | Venerdì 8 luglio | Sabato 20 agosto ore 16.00

 

Un nuovo allestimento in sala Atelier, dedicato alla produzione artistica di gioielli della poliedrica Ada Minola (1912 - 1993), permette di ricostruire il fervente clima culturale degli anni’50 a Torino, attraverso 120 gioielli dell’artista, libri, disegni e fotografie.

Appartenente ad una famiglia della borghesia e figlia di orafi, avrà la fortuna di intessere numerosi incontri artistici che ne segneranno la carriera. Ad esempio importante il dialogo con la produzione di Giò Pomodoro, Lucio Fontana e sopratutto l’amicizia con Carlo Mollino. Oggi gioielli d Anda Minola fanno parte di prestigiose collezioni italiane e internazionali.

Costo: 4 € (+ biglietto di ingresso - gratuito per possessori di Abbonamento Musei)

Voglia di colore | Sabato 26 marzo ore 15.30

 

E' arrivata la primavera ed è tempo di colore, preparando impianti di viole, primule e pratoline, che potranno rallegrare le nostre festività Pasqualine.

Dialogo con la botanica, per approfondire alcuni aspetti sulla propagazione e coltivazione delle varie specie e varietà primaverili, proseguendo in un’attività pratica di invaso.

 

Durata: 90 minuti

 

Costo: 6 € , comprensivo di materiale (+ biglietto di ingresso al giardino – gratuito per possessori di Abbonamento Musei) 

Il Giappone dei Samurai. La via del guerriero attraverso i tempi

dal 1° Aprile 2016 al 29 Maggio 2016

 

Visite guidate alla mostra

Domenica 1 maggio | Domenica 22 maggio ore 16.00

 

Visite riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazione al numero verde 800.329.329) 

Sabato 30 aprile | Sabato 7 maggio ore 16.00

 

Attraverso la collezione giapponese del MAO la visita guidata ci porterà alla scoperta della produzione artistica del Giappone lungo il filo conduttore dell'ascesa e del declino dei leggendari guerrieri giapponesi che hanno influenzato profondamente la cultura del paese. Il percorso condurrà infine all’esposizione di 50 tavole originali a matita ed altrettante definitive a colori che compongono il progetto a fumetti 47 Ronin Manga, ispirato a uno degli avvenimenti storici più conosciuti del Giappone : le vicende dei 47 samurai che vendicarono l’onore del loro signore.

 

Costo: 4€ (+ biglietto di ingresso, gratuito per possessori di Abb. Musei Torino Piemonte)

Tra chiesa e palazzo, la mostra organizzata dal Comune di Riva presso Chieri è dedicata a Bernardo Vittone e ai suoi disegni per la Parrocchiale dell'Assunta e Palazzo Grosso, curata da Cesare Matta e Antonio Mignozzetti.

Dal 23 aprile al 15 maggio 2016 nelle sale storiche di Palazzo Grosso 

Inaugurazione il 23 aprile alle ore 17.00

Orari d'apertura

Sabato dalle 15.00 alle 19.00

Domenica dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00 

Viste guidate

Domenica alle ore 16.30 - Costo 2€ 

Domenica 15 maggio alle ore 17.00 visita guidata alla mostra con approfondimento

sul barocco e l'opera di Bernardo Vittone e a seguire visita guidata alla parroccchiale dell'Assunta.

PALAZZO CHIABLESE | Matisse e il suo tempo. La Collezione del Centre Pompidou.

 

Domenica 28 febbraio e 17 aprile 2016 ore 16.00

 

A Palazzo Chiablese si respira cultura francese attraverso 50 opere di Matisse e 47 di artisti a lui coevi quali Picasso, Renoir, Bonnard, Modigliani, per citarne alcuni. L’itinerario, curato da storici dell’arte, permetterà di comprendere lo spirito del tempo, attraverso continui confronti tra le opere e la rievocazione dei sentimenti di amicizia che unì i diversi artisti.

 

RITROVO: ore 15.45 in Piazzetta Reale davanti all'ingresso

Durata: 90 minuti

Costo: 5.50 € (comprensivo di visita guidata e prevendita) + biglietto di ingresso (11,00€ - gratuito per possessori di Abbonamento Musei)

 

Termine iscrizioni: 13 febbraio (per la visita del 28 febbraio) e 1 aprile (per la visita del 17 aprile)

 

Il Drago e il fiore d’oro | dal 5 dicembre 2015 al 28 marzo 2016

visita guidata

Domenica 27 dicembre | Domenica 10 gennaio | Domenica 31 gennaio | Domenica 21 febbraio | Domenica 6 marzo | Domenica 20 marzo alle ore 16.30

Visite riservate agli abbonati Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazioni al numero verde 800.329.329)

Venerdì 18 dicembre ore 16.30 | Giovedì 22 gennaio ore 16.30 | Domenica 14 febbraio ore 15.00

 

L’itinerario illustra magnifiche opere tessili realizzate tra il XVIII e il XIX secolo per adornare le sale e i podi dei troni imperiali nella Cina dominata dalla dinastia Qing (1644-1911). I tappeti esposti, annodati in seta e metallo, rappresentano un nucleo consistente di tutti i tappeti imperiali Qing noti a livello mondiale.

 

Attraverso le diverse sezioni della mostra saranno toccati argomenti quali l’uso cerimoniale del tappeto al tempo dei fasti della Città Proibita, il significato del microcosmo decorativo e figurativo dei manufatti e, ancora, le tecniche e l’utilizzo sapiente dei colori.

 

Costo: 4 € (+ biglietto di ingresso – gratuito per i possessori di Abbonamento Musei)


Domenica 26 dicembre ore 16.00- visita guidata per singoli

 

I TESORI DI PALAZZO MADAMA | Visita alle collezioni

 

Il giorno di Santo Stefano Palazzo Madama propone un itinerario attraverso il tempo,  alla conoscenza dei suoi tesori.  Si parte dal Medioevo, tra sculture e oggetti di oreficeria, per proseguire con importanti esempi  di arte Gotica e Rinascimentale, tra cui le Très Belles Heures del duca Jean de Berry. A conclusione saranno descritte  alcune opere barocche, collocate nelle sale un tempo appartamenti di  Madama Reale.

 

Durata: 90 minuti

Costo: 4€ (+ biglietto di ingresso; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei)


FONDAZIONE ACCORSI - OMETTO

Mazzonis e gli altri. Le opere del Maestro e i tesori della sua collezione 

Domenica 19 Luglio ore 16.30

 

La Fondazione Accorsi - Ometto propone per l’estate una bella mostra dedicata alla figura dell’artista aristocratico Ottavio Mazzonis, attivo nel Novecento.

Le sue opere e quelle di artisti coevi, quali Gaetano Cellini e Francesco Mosso, sono poste in dialogo con la sua collezione d’arte privata, quest’ultima inedita al pubblico ed un tempo conservate nel palazzo nobiliare di famiglia Solaro della Chiusa, oggi sede del MAO.

Numerosi i pezzi di prestigio:  da una pala del Legnanino, ad opere di Luca Giordano e Andrea Pozzo, ed ancora opere di pittura veneziana, da Tiepolo al vedutismo.

A condurre i partecipanti in  visita la curatrice della mostra Laura Facchin, storica dell’arte, dall’ottima capacità oratoria. Esperta di pittura piemontese del Settecento, vanta numerosi incarichi e pubblicazioni.

Costo: 5 € (+ biglietto di ingresso - gratuito per i possessori di Abbonamento Musei)


NOVITA'! Festa della mamma al Borgo Medievale

 

Benvenuta Mamma!

 

7 Maggio

Dalle ore 15.00 alle ore 17.00 - visita alla Rocca ore 15.00, inizio lettura fiabe ore 15.40

 

 

I primi mesi di vita sono un momento importante per condividere le sensazioni con la propria Mamma e il mondo esterno, perché allora non regalarsi un’attività tutta speciale al Borgo Medievale? Insieme ad un’operatrice specializzata in attività didattiche neonatali, ogni Mamma potrà scegliere di visitare con il proprio bambino le stanze della Rocca e ancora rilassarsi, presso l’incantevole cornice del giardino del Borgo Medievale. Grazie ad una splendida voce narrante, saranno lette fiabe senza tempo, stimolo musicale per il bambino fin dai primi giorni di vita.

Arrivo: tutti i passeggini saranno parcheggiati in unica stanza. Si chiede alle mamme di portare i bimbi neonati all’interno dell’ovetto e non della carrozzina, per coloro che ne sono munite di portare il marsupio. Portare pannolini per cambio e necessario per la poppata.

Dedicato alle Mamme con bimbi da 0 a 3 anni. Saranno messi a disposizione fasciatoio per il cambio, salviette e crema apposita, acqua e succo di frutta per le Mamme.

Costo: 5 € (+ biglietto di ingresso; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei)





L’uomo che inventò i colori

Progetto TheBa. Entra in scena il Museo

 

Sabato 17 dicembre ore 11.00 

 

Il signor Felice Natale è triste e solo e passa tutto il suo tempo a disegnare e dipingere personaggi tutti grigi che riempiono le stanze della sua abitazione. Ma un giorno gli viene un’idea: riempire ogni figura di colori e trasformarla in un amico con cui riempire la sua solitudine. Ed è così che, personaggio dopo personaggio, da vita a un paese intero pieno di ogni colore… e chissà che tutti i personaggi, tra loro, non raccontino anche un’altra storia…

Un percorso-gioco dedicato ai grandi e piccini, alla scoperta del meraviglioso presepe del Maestro Luzzati. 

 

Costo: 8€

I muri vegetali di Patrick Blanc in dialogo con le preziose e complesse tecniche di lavorazione dei vasi di Émilé Gallé, i disegni a carattere scientifico di Santiago Ramòn y Cajal e quelli dell'architetto liberty D'Aronco esprimono un legame tra le visioni biocentriche di oggi e le prospettive organicistiche di fine Ottocento.

Scienza e arte si fondono in organici pensieri che saranno illustrati in un coinvolgente itinerario a due voci tra uno storico dell'arte e un botanico.

Si proseguirà con il brunch o aperitivo “Fresco di Stagione” curato secondo i principi dell’alimentazione sostenibile ad opera di ilcatering.net.

Il brunch e l'aperitivo propongono un menù composto da una ricerca di prodotti sani, espressione di colore, gusto e rispetto della tradizione.

 

BRUNCH Costo: 28 € | APERITIVO Costo: 23 €

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso ridotto alla mostra

(gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

ORGANISMI. Dall’Art Nouveau di Emile Gallé alla Bioarchitettura

Dal 4 maggio al 6 novembre 2016

 

Visite guidate | Prenotazioni al numero 011.0881178

 

Visita Speciale | Lunedì 15 agosto ore 15.00

 

Domenica 22 maggio | Domenica 12 giugno | Domenica 26 giugno | Domenica 17 luglio Domenica 21 agosto | Domenica 28 agosto | Domenica 11 settembre | Domenica 25 settembre | Domenica 16 ottobre | Domenica 30 ottobre | alle ore 16.00

 

VISITE RISERVATE POSSESSORI ABBONAMENTO MUSEI TORINO PIEMONTE

(prenotazione al numero verde 800329329)

Sabato 28 maggio | Sabato 18 giugno | Sabato 9 luglio | Sabato 6 agosto | Sabato 3  settembre | Sabato 17 settembre | Sabato 8 ottobre | Sabato 22 ottobre | alle ore 16.00

 

Il tema conduttore dell’itinerario alla mostra "Organismi" sarà l'individuazione di connessioni tra l’Art Nouveau e la contemporaneità.

"Organismi" é la presentazione di opere d’arte, architettura, design, fotografia e cibo scelte per proporre una nuova visione delle possibili relazioni tra prospettive organicistiche del tardo Ottocento e dell’inizio del Novecento, e le visioni bio - centriche di oggi.

Si partirà dall’Art Nouveau con il visionario Emile Gallé, di cui sono esposti meravigliosi vasi, mobili e interessanti materiali provenienti dal suo atelier, per proseguire con i progetti dell’architetto Liberty Raimondo d’Aronco e i disegni scientifici legati alla scoperta del neurone. L'approdo al nostro tempo avverrà attraverso le opere dell’artista francese Pierre Huyghe, del botanico Patrick Blanc, inventore dei “muri vegetali” e la visione di immagini dell'architettura ecologica e sostenibile di Mario Cucinella, oltre alle testimonianze di Carlo Petrini fondatore di Slow Food.

 

Costo: 5  

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso (gratuito per possessori di Abbonamento Musei)

A merenda con cardinale Mazzarino: Cherasco, 1631

 

Domenica 18 settembre | Domenica 16 ottobre ore 15.30

 

Una chiacchierata nella primavera del 1631: il cardinale Mazzarino, inviato pontificio e futuro primo ministro del Re Sole, vi invita a condividere la sua merenda, tra una chiacchiera di costume e di “pettegolezzo” e una sottile analisi del clima politico che ha portato alla pace di Cherasco. Un’occasione unica per fare un salto nel 1631 accompagnati da uno dei personaggi più importanti della storia europea.

Per chi lo desidera è possibile gustare una golosa merenda a cura della Pasticceria Racca. Ispirati alla figura del cardinal Mazzarino si segnalano i “I peccati del Cardinale" detti "Mazzarini”, cioccolatini inventati dalla fantasia della Pasticceria storica Barbero.

 

Costo della visita:

- intero 5 € 

- ridotto 4 € (per i possessori di Abbonamento Muse)

- gratuito per i bambini fino a 4 anni e diversamente abili con accompagnatore

Nothing is real - visita alla mostra con aperitivo

 

Giovedì’ 28 luglio | Giovedì 25 agosto | Giovedì 8 e Domenica 25 settembre ore 17.30

 

Appuntamento al MAO per un itinerario alla mostra, a cura di Luca Beatrice, che si pone l’obbiettivo di rievocare quel fenomeno culturale di scoperta dell’Oriente nato  negli anni 60’. Le nuove generazioni testimoniarono e alimentarono un innovativo clima culturale, intraprendendo viaggi, sopratutto in India, alla ricerca di esperienze diverse. Tra i principali agenti di questa scoperta il famoso gruppo musicale the Beatles, cui si ispira il titolo della mostra, tratto dal verso di una loro canzone. Un allestimento ricco di suggestioni e suoni, comunica con le opere e gli oggetti esposti: dalle Ceramiche tantriche di Ettore Sottsass alle opere di Alighieri Boetti, Luigi Ontani e Francesco Clemente. E ancora riviste e copertine di dischi in vinile e oggetti, quali la veste di seta realizzata da The Fool per John Lennon.

A seguire aperitivo al Quadrilatero accompagnato da sottofondo di musica pop anni 60’.

 

Costo:  12€ (visita guidata + aperitivo)

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla mostra (gratuito per possessori di Abbonamento Musei)

MARILYN MONROE. Visita guidata alla mostra e percorso olfattivo

 

Sabato 6 | Sabato 13 | Sabato 20 | Sabato 27 agosto ore 18.00

 

La vita della celebre diva sarà illustrata attraverso un itinerario tra i suoi oggetti personali e le meravigliose fotografie scattate da fotografi leggendari. Ad arricchire la visita un percorso olfattivo alla scoperta dell’essenza MM, realizzata dal profumiere Sileno Cheloni ispirandosi a Marilyn, che terminerà con l’omaggio di una saponetta appositamente creata per la mostra. Le visite fanno parte di un’importante progetto di raccolta fondi, “Il museo a misura di famiglie”, campagna di crowdfunding destinata ad ampliare i servizi di accoglienza, didattica e comunicazione di Palazzo Madama. Per maggiori informazioni http://www.palazzomadamatorino.it/it/marilyn-monroe-la-raccolta-fondi-di-palazzo-madama

 

 

Costo: 10 € a partecipante (biglietto di ingresso gratuito). Appuntamento 15 minuti prima presso al biglietteria del museo.

 VENARIA REALE | Fatto in Italia. Dal Medioevo al made in Italy

Domenica 8 maggio ore 16.00

 

La mostra si propone di rintracciare nella storia della produzione artistica italiana quei momenti straordinari, tra Medioevo e Novecento inoltrato, nei quali la qualità artistica, la capacità di innovazione e l’eccellenza tecnica si sono uniti per produrre beni che, riconoscibili per il loro stile e diventati di moda, sono stati esportati nel resto d’Europa

 

La mostra coinvolge prestigiosi enti europei ed italiani, come il Victoria and Albert Museum, il Louvre, il Museo dei Tessuti e delle Arti decorative di Lione, il Museo di Capodimonte, il Museo Nazionale del Bargello, il Castello Sforzesco.

 

Costo: 5 € (+ biglietto di ingresso alla mostra - biglietto gratuito per possessori di Abbonamento Musei)

Il Mercante di nuvole. Studio65: Cinquant’anni di futuro

 

Domenica 6 dicembre - Domenica 27 dicembre - Domenica 17 gennaio - Domenica 31 gennaio - Domenica 21 febbraio ore 15.30

 

L’itinerario si pone l’obbiettivo di far conoscere al pubblico il gruppo di artisti e architetti che hanno fatto parte di Studio65, illustrando le vicende di una generazione caratterizzata da una forte valenza sperimentale e di trasformazione del mondo da industriale a post industriale, nel nome di un cosiddetto design – radicale.

Si osserveranno opere celebri quali,la prima edizione del divano Bocca (1970), insieme alla seduta Capitello e alla poltroncina Attica, per proseguire con oggetti di Pop Design meno noti quali il mobile – contenitore Colonna. Attraverso il coinvolgente allestimento i visitatori potranno vivere un momento di celebrità da star hollywoodiana, facendosi fotografate sul divano Bocca o sulla maxi poltrona Mickey  (1972) e sdraiarsi a faccia in su, sul Teppeto di nuvole (2015) riscoprendo, attraverso un itinerario fantastico, la capacità di meravigliarsi e sognare ancora.

 

Costo: 4 (+ biglietto di ingresso – gratuito per possessori di Abbonamento Musei)


MILANO | Atmosfere romantiche tra Hayez e Art Nouveau

Domenica 21 Febbraio 

Due grandi mostre accentuano l’importanza culturale di Milano, dando vita ad un nuovo itinerario.

Il Romanticismo storico di Francesco Hayez è raccontato, presso la Galleria d’Italia, attraverso 120 capolavori dell’artista: dagli esordi tra Venezia e Roma, sino all’affermazione a Milano, potremo ammirare la sua produzione di quadri famosi e meno noti.

Nel pomeriggio presso il Palazzo Reale di Milano, sarà protagonista il gusto elegante, prezioso e variegato dell’art nouveau, spiegato attraverso le celebri opere di Alfons Mucha (1860 - 1936) e una serie di preziose ceramiche, mobili, sculture, che hanno caratterizzato lo stile che in Italia è conosciuto con il termine di “floreale”.

Partenza ore 7.30 da Corso San Maurizio angolo via Napione – seconda salita in Corso Giulio Cesare fronte centro commerciale Auchan

Costo: 48 € a persona (comprensivo di bus granturismo, accompagnatore per l'intera giornata, visite guidate e biglietti di ingresso con diritto di prenotazione)

Termine iscrizioni: giovedì 4 febbraio


IL 14 FEBBRAIO, IN OCCASIONE DELLA FESTA DEGLI INNAMORATI, FONDAZIONE TORINO MUSEI PROPONE

 

LOVE IS IN THE ART

ATTIVITA' A CURA DI THEATRUM SABAUDIAE TORINO

 

I percorsi proposti avranno inizio alle ore 16.30 in ogni museo

Costo: 4,00€ (+ biglietto di ingresso  - gratuito per i possessori di Abbonamento Musei)

 

 

-- BORGO MEDIEVALE --

L’amore nel medioevo: cavalieri e dame tra romanzi cortesi e cavallereschi

 

Lancillotto e Ginevra… Paolo e Francesca… Le coppie più note della letteratura medievale hanno vissuto amori tragici e sfortunati. Ma l’amore nel Medioevo non è stato solo questo. Attraverso un itinerario nelle eleganti stanze della Rocca, citazioni più o meno note, tra romanzi cortesi e cavallereschi, ci faranno scoprire che l’amore dei cosiddetti secoli bui è stato anche gioco, divertimento e astuzia. 

 

-- GAM --

L'Amore e il doppio

 

Attraverso l'analisi di alcune opere delle collezioni permanenti del museo si evidenzierà l'importanza dell'amore e del doppio, motori eterni della ricerca artista di tutti i tempi. Per l'occasione si potranno ammirare opere di Antonia Canova, Francesco Hayez, Tranquillo Cremona, Karel Appel, Michelangelo Pistoletto. 

 

 

-- MAO --

L’amore tra la terra e il cielo

 

In occasione della festa degli innamorati, il MAO propone un itinerario dedicato a diverse forme d'amore. Dalla rappresentazione dell'amplesso tantrico nei bronzetti esposti nella Galleria della Regione Himalayana, alle letture delle poesie d'amore per il divino nella Galleria dei Paesi Islamici, alle atmosfere erotiche e sentimentali nella produzione di xilografie giapponesi tra XVII e XIX secolo.

 

-- PALAZZO MADAMA --

L’Amore nell’Arte

 

Partendo dalla fede nuziale del tesoro di Desana, si proseguirà con l’illustrazione delle storie di coppie celebri, quali Danae e Giove e Venere e Adone, che arricchiscono le decorazioni della Camera Nuova, per proseguire con l’analisi di opere che raffigurano coppie più o meno conosciute, quali Vittorio Alfieri e Luisa Stolberg e i coniugi Antonio e Lorenzina Calderini, vissuti nel Trecento e immortalati nella loro pietra sepolcrale.