ACQUISTA LA TUA VISITA GUIDATA

  • Home
  • Attività didattiche mostra

Attività didattiche mostra

frida_kahlo_torino-scuole


Contattaci per prenotare

VISITA ANIMATA
COLEI CHE DA’ I COLORI - FRIDA KAHLO
Scuola d’infanzia e primo e secondo anno di scuola primaria.
La visita animata condurrà i bambini all’interno delle diverse ambientazioni della mostra, per porre l’accento su alcuni aspetti della tradizione culturale messicana. Dagli ambienti ricostruiti di casa Azul, caratterizzati dai tipici colori sgargianti, rossi, blu e verdi, la visita alla mostra sarà accompagnata da un laboratorio itinerante che, grazie al supporto di un kit didattico per ogni bambino, permetterà loro di immergersi nel mondo dei colori utilizzati da Frida.
L’esperienza dei bambini sarà arricchita da una conclusione a sorpresa in quanto dalle loro mani prenderà vita l’alebrije, ovvero un angelo custode del folclore messicano.


LABORATORIO
E’ DAVVERO UNA SCIMMIA?
Scuola di infanzia e primo e secondo anno di scuola primaria
Molte sono le opere in cui Frida Kahlo rappresenta accanto a sé degli animali, che acquisiscono un significato simbolico.
Farfalle, pappagalli ma soprattutto scimmiette spesso raffigurate sulla sua spalla.
Dal percorso in mostra in laboratorio i bambini avranno a disposizione kit didattici, composti da stampe su acetato da personalizzare attraverso l’impiego di colori acrilici, per dar vita a scimmiette dall’effetto tridimensionale.


LABORATORIO
CROMOFORO
Scuola primaria e primo anno di scuola secondaria di primo grado.
Dopo la visita in mostra, dove attraverso le diverse sezioni saranno evidenziati gli aspetti salienti della figura di Frida Kahlo, in laboratorio gli alunni saranno invitati a comporre e utilizzare i colori della tradizione messicana.
I rossi, i gialli, i blu e i verdi saranno analizzati dai bambini in alcune opere dell’artista e in laboratorio il loro impiego darà vita a sgargianti alebrije colorate su maglietta.

LABORATORIO
PAPEL PICATO
Dal terzo anno della scuola primaria e primo anno di scuola secondaria
Il percorso in mostra permette agli alunni di fare un viaggio nel Messico ai tempi di Frida Kahlo. Prenderemo spunto da una delle feste più amata dalla pittrice è los Dias de lo mureto. In laboratorio i bambini avranno a disposizione carta velina di sgargianti colori e saranno coinvolti nella realizzazione di papel picato, ovvero l’arte del tagliare la carta, molto diffusa in Messico attraverso la realizzazione di forme e immagini spesso molto complesse.


VISITA GUIDATA
VIAGGIO SU FRIDA KHALO
Scuola secondaria di primo e secondo grado
Tappa dopo tappa le sezioni della mostra permettono di illustrare ai ragazzi la figura di Frida Kahlo.
Le ambientazioni scenografiche di casa Azul, le riproduzioni delle sue opere, i francobolli a lei dedicati e le fotografie che ne hanno fatto una figura iconica, permettono di inquadrare il contesto storico - culturale in cui ha vissuto.
Di primaria importanza il legame con la cultura tradizionale messicana, ma ancora le ideologie politiche e le amicizie con artisti e intellettuali. Accanto all’aspetto pubblico è imprescindibile quello privato, dove centrale è stato il rapporto con il marito - pittore Diego Rivera.


VISITA ANIMATA
ONDA, RAGGIO, TERRA, ROSSO, SONO!
Scuola secondaria di primo e secondo grado
Attraverso le diverse sezioni della mostra prende avvio la visita animata che permetterà ai ragazzi di immergersi nel Messico ai tempi di Frida Kahlo. Dalla ricostruzione di alcuni ambienti di casa Azul, in cui emergono i colori della cultura artistica messicana, quali il blu azteco, il giallo, il verde e il rosso, si proseguirà attraverso le sue fotografie, le lettere e le parole che sul suo diario si trasformano in arte confondendosi con gli acquerelli.
Prendendo spunto dal modo in cui Frida compone il suo diario: lungo il percorso di visita i ragazzi, muniti di materiali didattici, saranno invitati a liberarsi dagli schemi grafici scolastici e dar vita a concetti perforativi di parole e immagini.


LABORATORIO
CROMO
Scuola secondaria di primo e secondo grado
Nella vita di Frida Kahlo fondamentale è stata la figura del marito Diego Rivera, artista di grande fama e politicamente impegnato. Nel periodo in cui Diego stava realizzando i murales presso la scuola nazionale popolare conosce Frida, all’epoca ancora studentessa.
Attraverso il percorso in mostra sarà ricostruita la figura dei due artisti, il loro rapporto e l’influenza che esso ha avuto nella produzione artistica di Frida.
In laboratorio i ragazzi saranno coinvolti in una elaborazione artistica di concetti, stati d’animo o temi di attualità per loro importanti, facendo scorrere il pennello, colori, parole e disegni, proprio come la Kahlo fece nel suo diario e le sue opere, per proseguire in una composizione degli elaborati su parete, creando un unico formato di grandi dimensioni come i murales di Rivera.


LABORATORIO
I VOLTI DI FRIDA
Scuola secondaria di primo e secondo grado
L’Immagine di Frida Kahlo è un’indiscussa icona conosciuta in tutto il mondo.
Autrice di innumerevoli autoritratti, molti dei quali realizzati durante la sua forzata convalescenza, esprimono diversi stati d’animo e si legano a momenti precisi della sua vita.
Alla produzione pittorica si affiancano le immagini scattate dall’obbiettivo di diversi fotografi che l’anno conosciuta, tra cui il celebre fotografo colombiano Leonet Matiz Espinoza che con la sua inseparabile Rolleiflex, ha saputo cogliere le sfumature espressive di Frida che amava indossare accessori estrosi.
Dall’osservazione di immagini tratte da opere d’arte a fotografie presenti in mostra i ragazzi saranno invitati una sperimentazione sul proprio volto e quella di un compagno, per dar vita a scatti fotografici che costituiranno nuove icone da stampare.

Via S.Domenico, 28 - 10122 Torino - P.IVA 07737380019 - Privacy Policy - Cookie Policy+39 011.5211788 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits Mediafactory Web Agency Torino