visite INDIVIDUALI





Diverse le proposte didattiche offerte da Theatrum Sabaudiae nei Musei del territorio. Consulta la pagina dedicata.



Visite guidate


Museo Lavazza. La storia di una grande impresa

 

Sabato 19 gennaio | Domenica 3 febbraio | Domenica 3 marzo | Domenica 31 marzo | Domenica 14 aprile | Domenica 7 luglio ore 15.30

 

Trentamila metri quadrati radicati nella zona in cui nacque il primo stabilimento e dove oggi l’intento è quello di produrre idee, lavoro, cibo e cultura.

Da queste premesse proponiamo l’itinerario guidato che permetterà di accostarci alla storia di una delle più importanti imprese italiane: la Lavazza.

Partendo dalla quarta generazione della famiglia sarà illustrato il progetto dell’innovativo edificio la Nuvola co-creato insieme dai numeri uno nei campi dell’architettura, del food, della scenografia e del design, un “Golden Team” che unisce l’architetto Cino Zucchi, Ferran Adrià, e Federico Zanasi, Dante Ferretti e Ralph Appelbaum.

Dalla creazione dell’edificio al Museo faremo un salto indietro nel tempo, ripercorrendo le origini dell’azienda dalla vita di Luigi Lavazza, illustrata attraverso una vecchia cambiale, fotografie, appunti e proseguendo presso lo spazio Fabbrica tra colori, suoni e aromi per accostarci al ciclo produttivo del caffè: dalla coltivazione alla filiera di lavorazione e distribuzione. Nello spazio Atelier incontreremo scenari e personaggi che ancor oggi fanno parte del nostro immaginario legato alla marca: dal Carosello ai testimonial storici come il grande Nino Manfredi, per arrivare al Paradiso di Crozza. A conclusione Universo, un immersivo spazio che ci circonderà trasportandoci dalla piantagione al tavolino di un bar di una caratteristica piazza italiana, momento che anticipa il coffee experience, ovvero l’esperienza d’assaggio.

 

Costo visita: 5,00€

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al Museo; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Ritrovo: ore 15.15 davanti all'ingresso


 

La Città del Silenzio

 

Itinerari storico – artistici al Cimitero Monumentale di Torino

 

 

Per la prima volta entriamo nel Cimitero Monumentale di Torino, luogo che racchiude un prestigioso patrimonio storico - artistico e, come molti altri siti analoghi, rientra tra le mete turistiche degli amanti dell’arte.

 

Due sono i temi che condurranno i partecipanti tra i viali dei cipressi, per accostarsi alle opere, autori, personaggi e riti religiosi.

 

L'altro monumentale: dalla Terra al Fuoco. Riti acattolici

 

Domenica 17  marzo ore 14.00 | Domenica 31 marzo ore 15.00

Domenica 12 maggio | Domenica 26 maggio | Domenica 16 giugno | Domenica 7 luglio | Domenica 21 luglio | Domenica 25 agosto ore 15.00

 

La città del silenzio con le sue memorie di pietra accoglie non soltanto i defunti di tradizione Cristiano- Cattolica ma anche le spoglie di chi ha abbracciato percorsi spirituali differenti.

Con profondo rispetto e consapevolezza che si addice ai luoghi capaci di creare risonanza interiore, tenteremo di conoscere l'approccio alla morte e i riti che ne conseguono tanto della religione Ebraica, quanto di quella Evangelica. L’itinerario si soffermerà con particolare attenzione su 2 dei 7 campi israelitici e sul cimitero detto "acattolico-evangelico". Ricordiamo nel primo campo israelitico le sepolture di Primo Levi e del premio Nobel Rita Levi Montalcini, mentre nel campo evangelico sono presenti le tombe della famiglia Caffarel, Talmone e di Gustavo Modena.

Si proseguirà con un approfondimento sul tema della Cremazione e della genesi del pensiero cremazionista che affonda le sue radici nelle idee della Rivoluzione Francese e della Massoneria a favore di una laica religione delle urne. Infine, per chi lo desiderasse, si visiteranno il Luogo del Ricordo (ex Roseto) e alcuni spazi comuni del Tempio Crematorio.

 

 

Costo: 15€ comprensivo di radioguide; 14€ per i possessori  di  Abbonamento Musei Torino Piemonte e per coloro che prenotano entrambe gli itinerari.

Appuntamento: 15 minuti prima dell’orario di partenza, davanti al cancello Visite guidate al Monumentale in Corso Novara 131/A.

Attenzione: per accedere alla zona ebraica i signori uomini devono indossare la kippah oppure un cappello o berretto.

 

La visita sarà attivata dall’organizzazione al raggiungimento di un numero minimo di otto partecipanti.

Eternità velate: simboli e allegorie di pietra

 

Sabato 13 aprile | Sabato 20 aprile | Sabato 11 maggio | Sabato 15 giugno | Sabato 24 agosto ore 15.00

 

Tutte le civiltà, dall’antica Mesopotamia all’Estremo Oriente, dal mondo classico al medioevo cristiano, dalle culture tribali dell’Africa e dell’Oceania ai popoli dell’America precolombiana, si sono nutrite di simboli che riaffiorano nelle metafore del nostro quotidiano e nelle immagini dei nostri sogni.

Nella “dimora del Tempo assoluto” si intrecciano senza fine i “tempi relativi” di ognuno di noi e si palesano ai visitatori più attenti antichissimi simboli che offrono chiavi interpretative diverse.

Un affascinante corredo decorativo che rimane indelebile sulla nuda pietra plasmata dagli scultori italiani più noti dell’Art Nouveau di fine ‘800 e inizio ‘900.

La passeggiata guidata permetterà ai visitatori di avvicinarsi alla visione simbolista di alcuni monumenti funebri, secondo la quale le immagini alludono a “mondi altri” lontani dai connotati puramente naturalistici.

Tra i monumenti ricordiamo la Tomba Gambaro, scolpita da Edoardo Rubino, la tomba Moriondo scolpita dall’artista Cesare Reduzzi e il progetto dell’architetto Rainero Arcaini per il mausoleo del famoso tenore Francesco Tamagno.

 

 

Costo: 15€ comprensivo di radioguide; 14€ per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte e per coloro che prenotano entrambe gli itinerari.

Appuntamento: 15 minuti prima dell’orario di partenza, davanti al cancello Visite guidate al Monumentale in Corso Novara 131/A.

 

La visita sarà attivata dall’organizzazione al raggiungimento di un numero minimo di otto partecipanti.



La Cappella della Sindone: un capolavoro recuperato

 

Domenica 17 marzo | Domenica 14 aprile | Domenica 19 maggio ore 15.30

 

Dal drammatico incendio del 1997 riapre la Capella della Sindone, capolavoro dell'arte barocca unico al mondo. Sono passati 21 anni e possiamo dire che un'intera generazione non ha mai potuto vedere l’opera che ora i complessi lavori di restauro ci restituiscono.

La visita guidata permette di ammirare la complessa struttura architettonica e conoscere meglio la figura di Guarino Guarini. Assieme percorreremo "la zona sacra dei Musei Reali", composta dal lungo corridoio della Sindone e dagli spazi di sagrestia, ancora arredata con armadi di pregio che conservano oggetti unici e preziosi. Infine il cuore della Cappella con l’ardita cupola, a cui si accede attraverso il vestibolo composto da colonne e giochi di marmi neri.

Tra le opere visibili saranno illustrate anche due magnifiche tele di grande formato appena restaurate, realizzate per volere di re Carlo Alberto.

 

Ritrovo: atrio d'ingresso dei Musei Reali ore 15.10

Costo: 5€

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso ai Musei Reali; gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


scopri le nostre visite guidate anche...

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle prossime visite guidate ed i prossimi eventi.