il giardino

 

Attraverso la tettoia delle armi da assedio, si può accedere agli spazi verdi del Borgo, dove, dal 1996, è stato riprodotto, in piccolo, un giardino medievale.

Il Giardino del Borgo Medievale di Torino si trova all’interno del Parco del Valentino e fa parte di un complesso museale aperto al pubblico di cui è possibile visitare la Rocca e il Giardino.

 

Costruito tra il 1997 e il 2000 il giardino è suddiviso in tre parti: il Giardino delle Delizie, la parte nobile annessa al castello con le piante ornamentali; il Giardino dei Semplici, con le piante officinali e utili, e l’Orto con alberi da frutto e ortaggi.

Tutte le piante coltivate, oltre che gli arredi e la struttura del giardino, derivano da studi effettuati su trattati, miniature e le principali fonti bibliografiche e iconografiche tra il 1000 e il 1500.

Le tre aree sono dotate di segnaletica per la visita autonoma e ogni anno sono proposti percorsi che approfondiscono diverse categorie di piante (alimentari, cosmetiche, esotiche).

Il giardino è gestito secondo metodi naturali di coltivazione (fertilizzazione, lavorazioni del terreno, trattamenti) ed è dotato di una piccola area vivaio per la conservazione di molte delle specie coltivate, mentre le piante eccedenti sono vendute al pubblico.

 


Prenotazioni e informazioni per visite guidate e attività per famiglie

011.5211788 - prenotazioni@arteintorino.com


didattica 2017-2018

 Le attività proposte al Borgo Medievale sono visionabili qui.

   Informazioni e prenotazioni:

 

Telefono Ufficio:

0115211788

 

E-mail didattica: didattica@arteintorino.com 

  <----------

 

 

 

E-mail compleanni:

compleanniefeste@arteintorino.com

---------->

 

 

compleanno al museo