MAO - Museo d'Arte Orientale



Per un filo di seta

Visita guidata alla mostra e alla galleria Giapponese

 

Domenica 17 settembre | Domenica 1 ottobre ore 16.30

 

Visite riservate a possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Giovedì 7 settembre ore 16.30 | Venerdì 29 settembre ore 16.30

 

l percorso prende avvio dalla visita alla mostra dedicata ai primi rapporti diplomatici tra Italia e Giappone nella seconda metà del XIX secolo.

Attraverso vecchie fotografie, xilografie, disegni e documenti si ripercorreranno gli avventurosi viaggi in Giappone effettuati da militari, diplomatici e commercianti per lo più piemontesi e lombardi, tra i quali alcuni setaioli piemontesi che partirono alla ricerca di uova di baco da seta con lo scopo di difendere il prestigio dell'industria serica italiana.

La visita prosegue nella galleria Giappone soffermandosi su alcuni kakemono e sulle stampe ukiyo-e “immagini del mondo fluttuante”. Queste ultime, giunte in Europa nel XIX secolo, daranno vita a quel gusto per l’arte giapponese che prende il nome di “giapponismo”.

 

Costo: 5€

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


Conosciamo alcuni aspetti di Buddha attraverso le opere d’arte del MAO

 

Domenica 12 novembre ore 16.30

 

Attraverso le opere d’arte presenti nelle gallerie dell’Asia Meridionale e sud est asiatico, Cina, Giappone e Regione Himalayana gli alunni potranno conoscere alcuni aspetti salienti della vita del Buddha storico, seguire la diffusione della dottrina buddhista in Oriente e soffermarsi sulle più significative rappresentazioni iconografiche del Buddha in diverse culture orientali. Il percorso parte analizzando l’arte aniconica buddhista (prima del I sec.d.C.) per seguire successivamente lo sviluppo della raffigurazione antropomorfa del Buddha in India e nel Gandhara. Le opere di statuaria buddhista, collocate nelle gallerie del sud-est asiatico e del Giappone, permetteranno di soffermarsi sugli elementi più significativi della raffigurazione del Buddha ponendo particolare attenzione al significato di alcune posizioni del corpo (asana) e delle mani (mudra). Il percorso si conclude nella Regione Himalayana dove le preziose thang-ka e i manoscritti ci permetteranno di accennare allo sviluppo del buddhismo tibetano. 

Costo: 5€

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


Arte e tè in Oriente

Visite guidate alle collezioni del MAO con degustazione

Le aree geografico-culturali rappresentate dalle collezioni del MAO hanno un forte legame con il tè, bevanda dalle origini antichissime, caratterizzata da doti curative e toniche, che nelle tradizioni orientali trova le sue radici anche in antiche leggende.

Il museo propone un ciclo di visite per approfondire la conoscenza delle cinque Gallerie che lo costituiscono, dando alcuni spunti di riflessione che permetteranno di percorrere virtualmente le antiche rotte della via del tè. L’itinerario si concluderà ogni volta con una degustazione di tè pertinente all’area culturale proposta.

 

Le degustazione saranno a cura di Claudia Carità.

 

Claudia Carità fonda il marchio The Tea che identifica un catalogo accurato e personale di infusioni e tè scelti attraverso la selezione consapevole di produttori certificati, con preferenza per chi si avvale del marchio ETP (Ethical Tea Partership).

Dal 2013 The Tea è stato scelto da Slow Food Piemonte e valutato dal Laboratorio Chimico della Camera di Commercio per rientrare nel progetto “Maestri del Gusto” di Torino e Provincia.

Sabato 28 ottobre ore 17.00

 

Visita guidata alla galleria Regione Himalayana, con degustazione di tè nero nepalese

 

Attraverso l'analisi dei dipinti a tempera, delle sculture lignee nepalesi e dei preziosi manoscritti tibetani del XV secolo sarà possibile descrivere alcune tradizioni culturali e artistiche della Regione Himalayana.

Durante la visita si accennerà inoltre alla via carovaniera del tè e dei cavalli, percorsa per millenni a piedi dai portatori di té.

A seguire si potrà degustare un tè nero nepalese - Finest Nepal Jun Chiyabari, (BIO), ottenuto da un giardino di solo 75 ettari tra i 1650 e i 2100 mt di altitudine con produzione a piccoli lotti localizzati in zone boscose e ricche di rocce e ruscelli, cultivar tipici del Darjeeling.

Sabato 25 novembre ore 17.00

 

Visita guidata alla galleria Cina, con degustazione di tè Pu Erh Sheng

 

Una selezione di opere del museo permetterà di soffermarsi su alcuni importanti momenti e aspetti della Cina antica, dal Neolitico all'epoca Tang. Al percorso di visita si affianca la descrizione di alcuni tratti essenziali della storia del tè, dalla sua leggendaria scoperta attribuita al mitico sovrano Shennong, alla sua diffusione attraverso le vie carovaniere e alla nascita, in epoca Tang, di una vera storiografia dedicata alla bevanda.

A seguire i partecipanti potranno visionare alcune foglie di tè incompiuto, provenienti dalla zona di Xishuangbanna, e degustare un tè Pu Erh Sheng in King Orange, ovvero un piccolo ma profumatissimo mandarino cinese svuotato del frutto e stufato con tè Pu’er.

Sabato 2 dicembre ore 17.00

 

Visita guidata alla galleria Giappone, con degustazione di tè Shincha Yutaka Midori

 

La visita tematica alla galleria del Giappone si snoda tra le opere di statuaria buddhista, le armature da parata dei samurai, le stampe ukiyo-e “immagini del mondo fluttuante” e i preziosi kakemono, dipinti tradizionali giapponesi.

A partire dalle opere e dalla ricostruzione della stanza da tè presente in museo, il percorso sarà arricchito da accenni volti a sottolineare l'importanza della cerimonia del tè giapponese, disciplina con forti influenze Zen.

A completare l’itinerario si propone una degustazione di tè Shincha Yutaka Midori - BIO. Primo raccolto di tè primaverile ed eccellenza assoluta, lavorato attentamente e spedito per via aerea, questo tè raggiunge gli appassionati di tutto il mondo in brevissimo tempo soddisfacendo i palati più esigenti.

 


Sabato 20 gennaio ore 17.00

 

Visita guidata alla galleria Paesi Islamici dell’Asia, con degustazione di tè nero di Rize

 

L’itinerario si soffermerà sull’analisi di opere presenti nella collezione permanente del museo, dalle ceramiche provenienti da alcuni dei più importanti centri di produzione delle dinastie islamiche ai preziosi tessuti, sottolineando il continuo scambio di tecniche e motivi decorativi avvenuto in diverse epoche storiche.

Non mancherà un accenno all'importanza del tè in Turchia. Importato sin dall'antichità attraverso le vie commerciali, oggi è la bevanda nazionale del Paese.

A seguire una degustazione di tè nero di Rize, piantagione tra le più importanti della Turchia, preparato con la tradizionale teiera a due piani “çaydanlık”.

Sabato 17 febbraio ore 17.00

 

Visita guidata alla galleria Asia Meridionale e Sud est asiatico, con degustazione di tè nero di altitudine

 

L’itinerario ci condurrà in un viaggio virtuale dall'India al sud est asiatico, attraversando l'antica zona del Gandhara situato tra gli odierni Pakistan e Afghanistan.  Attraverso una selezione di opere, saranno illustrati alcuni tratti iconografici e stilistici della statuaria di soggetto buddhista e induista.

A completare l’itinerario alcuni accenni sull’importanza del tè nell’area presa in esame, a cui seguirà una degustazione tè nero di altitudine dal giardino di Doi Angkhan (Thailandia). L’infuso risulta inedito anche nel suo sapore particolarmente dolce con un sentore di miele e frutta matura.


 

Costo per ogni incontro: 17€ a partecipante

Durata: circa 2 ore

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso al MAO. Biglietto gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


visite guidate per le scuole | 2017 - 2018


Visite guidate alle Gallerie


Gli insegnanti possono concordare la propria visita guidata alle collezioni del Museo, scegliendo tra cinque gallerie che rappresentano cinque grandi aree culturali: Asia Meridionale e sud est asiatico, Cina, Giappone, Regione Himalayana e Paesi Islamici dell’Asia.
La varietà dei luoghi, dei tempi e dei contesti culturali rappresentati si presta a stimolanti letture interdisciplinari e offre un’ampia scelta di argomenti, declinabili in base alle esigenze di classi di diversi livelli scolastici.

Visita in italiano
60 minuti - 60,00€
90 minuti - 75,00€
120 minuti - 90,00€
Visita in lingua straniera
60 minuti - 65,00€
90 minuti - 80,00€
120 minuti - 95,00€

 Di seguito potrete trovare tutti percorsi tematici per l'anno scolastico 2015/2016. Scarica il programma a fondo pagina.


le visite guidate del mao per gruppi e scuole


 

Conosciamo alcuni aspetti di Buddha attraverso le opere d’arte del MAO

 

Attraverso le opere d’arte presenti nelle gallerie dell’Asia Meridionale e sud est asiatico, Cina, Giappone e Regione Himalayana gli alunni potranno conoscere alcuni aspetti salienti della vita del Buddha storico, seguire la diffusione della dottrina buddhista in Oriente e soffermarsi sulle più significative rappresentazioni iconografiche del Buddha in diverse culture orientali. Il percorso parte analizzando l’arte aniconica buddhista (prima del I sec.d.C.) per seguire successivamente lo sviluppo della raffigurazione antropomorfa del Buddha in India e nel Gandhara. Le opere di statuaria buddhista, collocate nelle gallerie del sud-est asiatico e del Giappone, permetteranno di soffermarsi sugli elementi più significativi della raffigurazione del Buddha ponendo particolare attenzione al significato di alcune posizioni del corpo (asana) e delle mani (mudra). Il percorso si conclude nella Regione Himalayana dove le preziose thang-ka e i manoscritti ci permetteranno di accennare allo sviluppo del buddhismo tibetano. 

Utenza: scuole primaria di secondo grado e secondaria

Durata: 90 minuti

Costo: 75€


Per un filo di seta. 

Visita guidata alla mostra e alla galleria Giapponese

 

Il percorso prende avvio dalla visita alla mostra dedicata ai primi rapporti diplomatici tra Italia e Giappone nella seconda metà del XIX secolo.

Attraverso vecchie fotografie, xilografie, disegni e documenti si ripercorreranno gli avventurosi viaggi in Giappone effettuati da militari, diplomatici e commercianti per lo più piemontesi e lombardi, tra i quali alcuni setaioli piemontesi che partirono alla ricerca di uova di baco da seta con lo scopo di difendere il prestigio dell'industria serica italiana.

La visita prosegue nella galleria Giappone soffermandosi su alcuni kakemono e sulle stampe ukiyo-e “immagini del mondo fluttuante”. Queste ultime, giunte in Europa nel XIX secolo, daranno vita a quel gusto per l’arte giapponese che prende il nome di “giapponismo”.

 

Durata: 60 minuti

Costo: 60€


 

La carpa che voleva diventare un drago - visita guidata tematica

 

Un’antica leggenda giapponese racconta come una coraggiosa carpa riuscì a raggiungere la cascata situata sulla Porta del Drago e dopo aver superato ostacoli e spiriti malvagi, per premio venne trasformata in un grande drago. La leggenda, legata ad una festa dedicata ai bambini, sarà il filo conduttore della visita guidata alla scoperta degli animali reali e fantastici, presenti nelle opere della Galleria Giappone.


Utenza: scuola di infanzia; primo, secondo e terzo anno di scuola primaria

 

Durata: 60 minuti circa

 

Costo: 60 €


 

La scrittura nell’arte - visita guidata tematica

 

Osservando nelle opere del MAO alcune scritture - il tibetano, l’arabo, il giapponese, rimaniamo ammirati delle loro forme e dalla cura artistica in diverse opere quali le miniature. Quali sono i supporti per scrivere? Che differenza c’è tra la scrittura alfabetica, sillabica e ideografica? Attraverso la visita guidata gli alunni potranno comprenderne alcuni aspetti.


Utenza: quarto e quinto anno di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.
Durata: 60 minuti circa
Costo: 60 €


Prenotazioni e informazioni per visite guidate

011.5211788 - prenotazioniftm@arteintorino.com