PALAZZO MADAMA



Diverse le proposte didattiche offerte da Theatrum Sabaudiae a Palazzo Madama. Consulta la pagina dedicata.



VISITE GUIDATE


 

 

Appuntamento in Museo - Palazzo Madama

 

dal 16 marzo al 29 giugno ore 16.00

 

Visite guidate alle collezioni di Palazzo Madama in occasione delle giornate con ingresso gratuito  ( il primo mercoledì del mese non festivo) e tutti sabati alle ore 16.00.

  

L’itinerario prende avvio dal luminoso scalone progettato dall’architetto Filippo Juvarra, dove saranno illustrate brevemente le diverse fasi costruttive dell’edificio che da porta romana si trasformò in casa forte medievale e in seguito in lussuosa residenza barocca. 

Saranno evidenziate le figure delle due più importanti “padrone di casa” ovvero Maria Cristina di Francia e  Maria Giovanna Battista Savoia Nemour che ancor oggi danno il nome all'edificio,  per  arrivare  al momento in cui venne  trasformato in museo civico. 

La visita proseguirà lungo i piani dell’edificio per accompagnare i visitatori ad una prima conoscenza delle collezioni: dalle pale d’altare ai quadri, tra cui spiccano i nomi di autori quali Gaudenzio Ferrari e Orazio Gentileschi, dalle opere di oreficeria  e miniature agli arredi di ebanisti quali Pietro Piffetti. Infine all’ultimo piano   saranno inquadrate le raccolte di maioliche, porcellane e vetri preziosi. .

 

Prenotazione consigliata, disponibilità fino ad esaurimento posti.

 

Costo visita guidata: 5€ a persona


VISITE GUIDATE alle mostre


Madame Reali: cultura e potere da Parigi a Torino

Cristina di Francia e Giovanna Battista di Savoia Nemours (1619 - 1724)

 

Visite guidate

Sabato 29 dicembre | Domenica 20 gennaio | Domenica 3 febbraio | Domenica 24 febbraio | Domenica 3 marzo | Domenica 10 marzo | Domenica 17 marzo | Domenica 24 marzo | Sabato 6 aprile | Domenica 14 aprile | Domenica 21 aprile | Domenica 28 aprile | Domenica 5 maggio ore 15.30 - 16.45

 

Visite guidate riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazioni presso numero verde 800329329) 

Venerdì 11 gennaio | Venerdì 15 febbraio ore 15.30

 

Nella residenza da loro vissuta e trasformata, ovvero Palazzo Madama, prende avvio il percorso dedicato alle due dame, Cristina di Francia (figlia di Enrico IV di Borbone e Maria dè Medici, sposa nel 1619 di Vittorio Amedeo I di Savoia) e Giovanna Battista di Savoia Nemours (nipote di Enrico IV di Francia, dama di corte della regina di Francia, lascia nel 1665 la reggia di Luigi XiV e sposa Carlo Emanuele II di Savoia).

Entrambe ebbero un ruolo importante nella reggenza del regno durante la minore età dei figli, dimostrando di essere capaci politiche nei confronti delle grandi potenze europee e sofisticate committenti d’arte scegliendo artisti e architetti di chiara fama.

Attraverso una ricca selezione di opere: dipinti, arredi, tessuti, oggetti d’arte e gioielli provenienti da importanti musei italiani e stranieri e prestiti di collezioni private la vita delle due Madame Reali sarà illustrata dando la possibilità al pubblico di essere ospiti presso la corte barocca, accostandosi alla loro immagine politica, ma anche a quella più intima e femminile.

 

Costo: 5.00€

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla mostra; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


Tocco di Dama. Omaggio alla vita di corte tra Torino e Parigi

 

Domenica 27 gennaio | Domenica 17 febbraio ore 16.00

 

Feste, balli e momenti celebrativi al tempo di Cristina di Borbone Francia e Maria Giovanna Battista Savoia Nemours sono il filo conduttore che guiderà i visitatori in un percorso emozionale.

Un’occasione per spiare, attraverso la serratura della storia, la vita di due donne, fautrici di un rinnovamento che, con il loro tocco femminile, hanno contribuito in modo fondamentale allo sviluppo politico e artistico dello stato sabaudo.

La prima rivoluzionò, dopo la morte del marito, la corte torinese, sobria e poco incline ai divertimenti, inaugurando a Torino la stagione dei balletti su esempio di Parigi. Autore di molti testi e coreografie il consigliere - amante Filippo San Martino di Agliè, di cui in mostra vedremo diverse testimonianze tra le quali un ritratto inedito.

La seconda austera, colta e raffinata animatrice di dotti cenacoli, mirò a lasciare un segno dei suoi interventi a patrocinio delle arti e delle lettere, facendo recuperare a Torino un ritardo di immagine rispetto ad altri Stati italiani e alle maggiori corti europee.

Attingendo da spartiti e testi del Sei e Settecento musica e canto prenderanno il sopravvento sulla visita guidata attraverso alcuni momenti performativi, a cura del controtenore Danilo Pastore e degli strumenti antichi di Juan José Francione, per scoprire le caratteristiche delle melodie più in voga in epoca barocca e conoscere gli autori impiegati presso la corte delle due Dame.

 

Costo: 15.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla mostra; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

SPECIALE

Tocco di Dama. Omaggio alla vita di corte tra Torino e Parigi.

 

Visita alla Mostra con momento performativo di canto, musica e danza

 

Venerdì 8 febbraio | Sabato 30 marzo ore 16.00

 

Feste, balli e momenti celebrativi al tempo di Cristina di Borbone Francia e Maria Giovanna Battista Savoia Nemours sono il filo conduttore che guiderà i visitatori in un percorso emozionale.

Un’occasione per spiare, attraverso la serratura della storia, la vita di due donne, fautrici di un rinnovamento che, con il loro tocco femminile, hanno contribuito in modo fondamentale allo sviluppo politico e artistico dello stato sabaudo.

La prima rivoluzionò, dopo la morte del marito, la corte torinese, sobria e poco incline ai divertimenti, inaugurando a Torino la stagione dei balletti su esempio di Parigi. Autore di molti testi e coreografie il consigliere - amante Filippo San Martino di Agliè, di cui in mostra vedremo diverse testimonianze tra le quali un ritratto inedito.

La seconda austera, colta e raffinata animatrice di dotti cenacoli, mirò a lasciare un segno dei suoi interventi a patrocinio delle arti e delle lettere, facendo recuperare a Torino un ritardo di immagine rispetto ad altri Stati italiani e alle maggiori corti europee.

Attingendo da spartiti e testi del Sei e Settecento musica, canto e la danza prenderanno il sopravvento sulla visita guidata attraverso alcuni momenti performativi, a cura del controtenore Danilo Pastore, degli strumenti antichi di Juan José Francione e dei passi di danza a cura della ballerina Elena Ajani, per scoprire le caratteristiche delle melodie e dei balletti più in voga in epoca barocca e conoscere gli autori impiegati presso la corte delle due Dame.

 

Costo: 18.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla mostra; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

 


Steve McCurry. Leggere - Leggere l’Immagine

 

Visite guidate

Domenica 24 marzo | Domenica 31 marzo | Domencia 7 aprile | Domenica 30 giugno ore 16.30

Domenica 24 marzo | Domenica 28 aprile | Domenica 12 maggio ore 11.00

 

Visite guidate riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazioni presso numero verde 800329329)

Venerdì 22 marzo | Venerdì 5 aprile ore 16.30

 

La Corte Medievale di Palazzo Madama ospita una nuova mostra dedicata al fotografo statunitense Steve McCurry.

Per l’occasione si propongono itinerari di visita lungo il percorso espositivo che permetteranno di approfondire alcuni aspetti legati alla vita e la carriera del fotografo, coinvolgendo l’osservatore nel contesto tematico della mostra: la lettura.

L’occhio avrà modo di soffermarsi su 65 scatti realizzati in 40 anni di carriera del fotografo, poi raccolti in un volume dedicato al collega ungherese Andrè Kertész.

La passione universale per la lettura è catturata dall’obbiettivo di McCurry nei contesti più vari, dall’India all’Asia orientale, dall’Afghanistan a Cuba, dall’Africa agli Stati Uniti, documentando attimi in cui le persone sono immerse in libri, giornali, quotidiani.

Ad accompagnare le immagini una serie di brani letterari scelti dal giornalista e scrittore Roberto Cotroneo.

 

Costo: 5.00 €

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso alla mostra; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


Prenotazioni e informazioni per visite guidate

011.5211788 - prenotazioniftm@arteintorino.com


didattica 2018-2019

 Le attività proposte a Palazzo Madama sono visionabili qui.

   Informazioni e prenotazioni:

 

Telefono Ufficio:

0115211788

 

E-mail didattica: didattica@arteintorino.com 

  <----------

 

 

 

E-mail compleanni:

compleanniefeste@arteintorino.com

---------->

 

 

compleanno al museo