PALAZZO MADAMA



Diverse le proposte didattiche offerte da Theatrum Sabaudiae a Palazzo Madama. Consulta la pagina dedicata.



VISITE GUIDATE


 Appuntamento in Museo - Palazzo Madama

 

dal 23 marzo al 29 giugno ore 16.00

Ogni primo mercoledì del mese non festivo e tutti i sabati

 

L’itinerario prende avvio dal luminoso scalone progettato dall’architetto Filippo Juvarra, dove saranno illustrate brevemente le diverse fasi costruttive dell’edificio che da porta romana si trasformò in casa forte medievale e in seguito in lussuosa residenza barocca.

Saranno evidenziate le figure delle due più importanti “padrone di casa” ovvero Maria Cristina di Francia e Maria Giovanna Battista Savoia Nemour che ancor oggi danno il nome all'edificio, per arrivare al momento in cui venne trasformato in museo civico.

La visita proseguirà lungo i piani dell’edificio per accompagnare i visitatori ad una prima conoscenza delle collezioni: dalle pale d’altare ai quadri, tra cui spiccano i nomi di autori quali Gaudenzio Ferrari e Orazio Gentileschi, dalle opere di oreficeria e miniature agli arredi di ebanisti quali Pietro Piffetti. Infine all’ultimo piano saranno inquadrate le raccolte di maioliche, porcellane e vetri preziosi. .

 

Prenotazione consigliata, disponibilità fino ad esaurimento posti.

 

Costo visita guidata: 5€ a persona


VISITE GUIDATE alle mostre


Steve McCurry. Leggere - Leggere l’Immagine

 

Visite guidate

Domenica 24 marzo | Domenica 31 marzo | Domencia 7 aprile | Domenica 30 giugno ore 16.30

Domenica 24 marzo | Domenica 28 aprile | Domenica 12 maggio ore 11.00

 

Visite guidate riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazioni presso numero verde 800329329)

Venerdì 22 marzo | Venerdì 5 aprile ore 16.30

 

La Corte Medievale di Palazzo Madama ospita una nuova mostra dedicata al fotografo statunitense Steve McCurry.

Per l’occasione si propongono itinerari di visita lungo il percorso espositivo che permetteranno di approfondire alcuni aspetti legati alla vita e la carriera del fotografo, coinvolgendo l’osservatore nel contesto tematico della mostra: la lettura.

L’occhio avrà modo di soffermarsi su 65 scatti realizzati in 40 anni di carriera del fotografo, poi raccolti in un volume dedicato al collega ungherese Andrè Kertész.

La passione universale per la lettura è catturata dall’obbiettivo di McCurry nei contesti più vari, dall’India all’Asia orientale, dall’Afghanistan a Cuba, dall’Africa agli Stati Uniti, documentando attimi in cui le persone sono immerse in libri, giornali, quotidiani.

Ad accompagnare le immagini una serie di brani letterari scelti dal giornalista e scrittore Roberto Cotroneo.

 

Costo: 5.00 €

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso alla mostra; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


La scultura di Corte nell’arte gotica francese.

Dal monumentale alle microsculture.

 

Visite guidate

Domenica 9 giugno | Domenica 7 luglio | Domencia 8 settembre ore 16.00

 

Visite guidate riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazioni presso numero verde 800329329)

Giovedì 23 maggio ore 16.00

 

Un percorso alla scoperta della scultura gotica francese attraverso le opere di carattere monumentale, realizzate per la cattedrale di Notre Dame di Parigi e oggi esposte nella nuova mostra al Piano Terra. L’itinerario prosegue negli spazi del museo, soffermandoci sulla produzione italiana per fare un raffronto stilistico, in particolare con le opere di provenienza valdostana, per spostarci al secondo piano dove sono collocati i preziosi e delicati oggetti in avorio intagliato da botteghe parigine e dell’lle de France. Le opere comprendono piccoli altari per la devozione privata ed eleganti custodie, testimonianza della maestria degli intagliatori e del raffinato gusto delle aristocrazie di corte e ricca borghesia.

Costo: 6.50 €

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso al museo; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


Dialoghi sotterranei 

 Visite guidate con performance teatrale

 

Domenica 26 maggio | Domenica 16 giugno ore 11.00

Domenica 30 giugno | Lunedì 1 luglio ore 16.30

 

Visite guidate riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

(prenotazioni presso numero verde 800329329)

Sabato 8 giugno | Sabato 22 giugno 16.30

 

La lettura vista dall’obbiettivo del famoso fotografo McCurry si trasforma in un viaggio introspettivo sui suoi diversi significati: modi, luoghi e sentimenti che scaturiscono dalle pagine scritte.

La fotografia lascia il posto all’interpretazione teatrale in un dialogo tra due sconosciuti sul rapporto personale con il leggere.

Un’irruzione improvvisa interrompe la visita in mostra coinvolgendo il visitatore in una esperienza unica.

 

Costo: 13.00 € (comprensivo di radioguida)

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso alla mostra; gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte.

 

Dal 2007 al 2012 Liberipensatori “Paul Valery” ha avuto Residenza nello storico Teatro Giacosa di Ivrea, presso cui ha organizzato la Stagione “Maestrale – irruzioni teatrali”. Dal 2012 si occupa della programmazione teatrale “Muse-oh!”e “Bibli-oh!”, avventura teatrale e di spettacolo dal vivo ambientata nei Musei, nella Rete bibliotecaria e negli edifici storici del Piemonte. Le proposte dell’Associazione sono tese alla ricerca di nuove forme espressive e all'elaborazione del linguaggio contemporaneo, pur collocando le proprie radici nel solco della grande tradizione teatrale. Ampi sono gli interessi che prestano attenzione tanto alla reinterpretazione di testi classici che alla drammaturgia contemporanea. Fondamentale la condizione del valore sociale, formativo e divulgativo del teatro con allestimenti quasi sempre volti all’impegno civile volto a leggere con occhio attento l’attuale società ed interpretarne l’evoluzione. Fanno parte della Compagnia numerosi artisti (autori, attori, registi, musicisti e performers) di diversa età ed esperienza. Alcuni di essi hanno accumulato lunghi anni di palcoscenico, altri sono giovani talenti emergenti: questa commistione di abilità e di anime, questo scambio tra modernità e tradizione, tra contemporaneità e memoria, permette di raggiungere livelli qualitativi elevati negli spettacoli e di produrre esiti vibranti, sia sul piano contenutistico che formale. Da diversi anni i giovani sono al centro di numerosi progetti. La collaborazione conla scuola di Teatro "Sergio Tofano" di Torino e la Gypsy Musical Academy permettono una sinergia tra professionisti e allievi che lavorano a stretto contatto. Dell’Associazione fanno parte, quali soci fondatori, attori, registi, musicisti e altre personalità del mondo della cultura e dello spettacolo: Oliviero Corbetta, Giorgio Li Calzi, Antonella Detta, Umberto Eula, Franco Castelli, Paola Amato, Daniela Vassallo, Stefania Rosso, Marco Robino, Ezio Partesana. Alla realizzazione dei progetti hanno collaborato numerosi artisti “esterni” che, grazie alla loro preziosa esperienza, hanno contribuito a rendere la Liberipensatori una realtà molto attiva non solo a Torino, città dove l’ Associazione ha sede.


La botanica di Leonardo

 

Visita guidata con botanica in giardino

Sabato 25 maggio | Sabato 29 giugno | Domenica 15 settembre | Domenica 13 ottobre ore 15.30

 

In occasione dell’anniversario dedicato ai 500 anni dalla morte di Lonardo Da Vinci, Palazzo Madama propone un itinerario a cura della botanica Valeria Fossa che illustrerà attraverso le piante e i fiori del giardino medievale alcune delle riflessioni raccolte dal grande artista toscano attraverso l’osservazione attenta della natura e l’adozione di un metodo sperimentale: tra queste intuizioni, di cui si chiarirono appieno i processi solo tra Sette e Novecento con la moderna scienza biochimica, nel corso della visita saranno presentate le acute ipotesi formulate nel “Trattato della Pittura” per spiegare i meccanismi nutritivi e la struttura linfatica delle piante; la disposizione dei rami e delle foglie secondo precisi e costanti modelli geometrici; fino alle modalità di crescita radiale del tronco dell’albero che Leonardo descrive nella sua chiara lingua toscana, avvertendo la stretta relazione tra il grado di accrescimento e le condizioni ambientali esterne: “Li circuli delli rami delli alberi segati mostra il numero delli suoi anni (…) e quali furono più umidi o più secchi, secondo la maggiore o minore loro grossezza”.

 

Costo: 5.oo euro a persona

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso al museo; gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte


Prenotazioni e informazioni per visite guidate

011.5211788 - prenotazioniftm@arteintorino.com


didattica 2018-2019

 Le attività proposte a Palazzo Madama sono visionabili qui.

   Informazioni e prenotazioni:

 

Telefono Ufficio:

0115211788

 

E-mail didattica: didattica@arteintorino.com 

  <----------

 

 

 

E-mail compleanni:

compleanniefeste@arteintorino.com

---------->

 

 

compleanno al museo