Uno dei più importanti in Italia per la conoscenza e lo studio dell’arte orientale

MAO - Museo Arte Orientale Torino

Il MAO aspira alla più ampia rappresentazione della produzione artistica dei vari paesi dell’Asia

Il MAO è un’istituzione culturale che si propone di raccogliere, conservare e presentare al pubblico opere significative della produzione storica e artistica delle società asiatiche e di consentire agli studiosi della cultura e dell’arte di quei Paesi un più approfondito studio delle opere medesime.

Il MAO si pone inoltre quale strumento di mediazione per i visitatori generalmente lontani dalle concezioni e dall’ambiente culturale al quale le opere esposte si riferiscono. Il Museo intende ispirare nel visitatore nuove forme di pensiero e di rappresentazione, fino alla piena consapevolezza di quanto sia preziosa ogni espressione del genio umano.

Il MAO si propone come punto di riferimento per le comunità di origine asiatica presenti nella città di Torino e sul territorio nazionale per avvicinarle alle loro culture di origine.

Il MAO vuole quindi essere un ponte che mette in collegamento mondi e culture diverse.



Le nostre attività al MAO

Visite guidate

I due percorsi si alternano e vengono proposti al pubblico tutti i primi martedì del mese non festivi e il sabato pomeriggio.

Appuntamento in Museo - MAO - Visite guidate

Due itinerari condotti da personale specializzato per scoprire e riscoprire il MAO e le sue collezioni. 

GALLERIE DEDICATE A CINA E GIAPPONE 

Sabato 20 luglio | Sabato 3 agosto | Martedì 6 agosto | Sabato 17 agosto | Sabato 31 agosto | Martedì 3 settembre | Sabato 14 settembre | Sabato 28 settembre ore 16.00

L’itinerario attraverso le opere esposte si trasforma in un viaggio verso l’Asia Orientale. Il percorso parte dagli oggetti d’arte della Cina antica, caratterizzati da  vasellame neolitico, bronzi rituali, lacche e terrecotte – databili dal Periodo Neolitico al X secolo d.C. per  proseguire nella suggestiva  galleria dedicata al Giappone, che presenta statue lignee di ispirazione buddhista, eccezionali paraventi, armature dei samurai e dipinti su rotolo verticale e xilografie policrome note come ukiyo-e, ‘immagini del mondo fluttuante’.                                                  

GALLERIE DEDICATE ALL’ASIA MERIDIONALE E SUD-EST ASIATICO, REGIONE HIMALAYANA E PAESI ISLAMICI DELL’ASIA 

Sabato 27 luglio | Sabato 10 agosto | Sabato 24 agosto | Sabato 7 settembre | Sabato 21 settembre ore 16.00

La visita parte dalle opere d’arte indiana, con statuaria di soggetto buddhista e induista di varia datazione, per proseguire attraverso il sud est asiatico. Nella galleria dedicata alla Regione Himalayana, le opere d’arte buddhista tibetana spaziano dalle sculture in legno e metallo, ai dipinti a tempera, fino alle preziose copertine lignee intagliate e dipinte. 

Il percorso si conclude nella galleria dei Paesi Islamici dell’Asia, caratterizzata dalla ricca collezione di vasellame e piastrelle e da una pregevole raccolta di bronzi, manoscritti e raffinati tessuti. 

 

Prenotazione consigliata, disponibilità fino ad esaurimento posti.

Costo visita guidata: 5€ a persona

Scegli opzioni

Visite guidate alle mostre

Visite guidate Domenica 21 aprile | Domenica 28 aprile | Domenica 12 maggio | Domenica 26 Maggio | Domenica 2 giugno | Domenica 16 giugno | Domenica 30 giugno | Domenica 14 luglio | Domenica 28 luglio | Domenica 4 agosto | Domenica 11 agosto | Domenica 18 agosto | Domenica 25 agosto | Domenica 1 settembre ore 17.00

Giovedì 15 agosto ore 16.00 (+ biglietto di ingresso alla mostra a 1 € anche per i possessori di Abbonamento Musei; ingresso gratuito per i possessori di Torino+Piemonte Card)

Visite guidate riservate ai possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte (prenotazioni presso numero verde 800329329) Venerdì 17 maggio | Venerdì 31 maggio | Venerdì 14 giugno ore 16.00

Goccia a goccia dal cielo cade la vita. Acqua, Islam e arte

La visita guidata alla mostra permette di illustrare, attraverso i numerosi prestiti concessi da importanti istituzioni europee ed extraeuropee, l’antico e intimo rapporto tra l’acqua e il mondo islamico.

Elemento primigenio l’acqua evoca in numerose civiltà la maternità, la pulizia, la purità, la sensualità, la nascita e morte ma nell’Islam tali idee hanno trovato un senso di maggior profondità, facendo di essa uno dei cardini della vita umana.

Il percorso toccherà diversi temi a partire dal rapporto tra acqua e religione: la parola del Corano, il pellegrinaggio, la preghiera e purificazione. Sarà affrontato il tema dell’hammam e del bagno come luogo di purificazione e aggregazione per proseguire con l’importanza dell’utilizzo dell’acqua nelle quotidianità, all’interno di case e palazzi, toccando il tema degli approvvigionamenti attraverso gli acquedotti e delle canalizzazioni siriane, i giardini di Spagna e i bagni di Istanbul. Infine ci soffermeremo sull’eredità islamica nel mondo europeo, dal cinquecento fino al gusto orientalista dell’ottocento.

Grazie ad un allestimento capace di immergere i visitatori in un paesaggio di armonie sonore e visive saranno illustrati diversi manufatti legati al tema e all’uso dell’acqua, suddivisi per sezioni tematiche. Tra le opere esposte bocche di fontane siriane, una brocca iznik del XV secolo, tappeti che ricoprono un arco temporale che va dal XVI al XIX secolo, una coppa di vetro iraniana del IX-X secolo, uno spargiprofumo del XII secolo proveniente dall’India e numerosi manoscritti.

Costo:  6.50€ comprensivo di servizio radioguida

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso alla mostra, gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Scegli opzioni

Experience

ESPERIENZA UNICA E COINVOLGENTE SU PRENOTAZIONE

Giappone tra arte e gusto

Nel cuore di Torino c’è una finestra sull’Oriente, rappresentata dal MAO Museo d’Arte Orientale e dalle sue collezioni suddivise in gallerie dedicate a cinque aree geografico-culturali.

Ai tour operator, alle agenzie e ai gruppi culturali proponiamo un “viaggio in Giappone” da aggiungere ai propri programmi, una proposta coinvolgente di visita guidata abbinata a una degustazione.

L’itinerario in Museo è a cura di personale altamente specializzato e spazia dalle meravigliose statue di soggetto buddhista alle armature dei samurai, dalle stampe ukiyo-e “immagini del mondo fluttuante” ai preziosi kakemono, dipinti tradizionali giapponesi.

Dopo la visita guidata, l’appuntamento prosegue presso il vicino e raffinato Kensho Restaurant dove sarà servito un aperitivo-degustazione composto da un misto di rollnigiri e gunkan accompagnati da sakè di riso e introdotto da una breve spiegazione delle ricette. 

Contattaci per prenotazioni

ESPERIENZA UNICA E COINVOLGENTE SU PRENOTAZIONE SCEGLIENDO TRA LE DIVERSE TEMATICHE PROPOSTE

ARTE E TÈ IN ORIENTE

Le aree geografico-culturali rappresentate dalle collezioni del MAO hanno un forte legame con il tè, bevanda dalle origini antichissime, caratterizzata da doti curative e toniche, che nelle tradizioni orientali trova le sue radici anche in antiche leggende. Il museo propone un nuovo ciclo di visite ad alcune Gallerie che lo costituiscono, dando diversi spunti di riflessione che permetteranno di percorrere virtualmente le antiche rotte della via del tè. L’itinerario si concluderà ogni volta con una nuova proposta di degustazione di tè pertinente all’area culturale proposta.

La visita si svolge su prenotazione a raggiungimento di un numero minimo di 10 partecipanti.

Le degustazione saranno a cura di Claudia Carità.

Claudia Carità è fondatrice del marchio The Tea che identifica un catalogo accurato e personale di infusioni e tè scelti attraverso la selezione consapevole di produttori certificati, con preferenza per chi si avvale del marchio ETP (Ethical Tea Partership).

Dal 2013 The Tea è stato scelto da Slow Food Piemonte e valutato dal Laboratorio Chimico della Camera di Commercio per rientrare nel progetto “Maestri del Gusto” di Torino e Provincia.

Contattaci per prenotazioni

Visita guidata alla galleria Regione Himalayana, con degustazione di tè

Attraverso l'analisi dei dipinti a tempera, delle sculture lignee nepalesi e dei preziosi manoscritti tibetani del XV secolo sarà possibile descrivere alcune tradizioni culturali e artistiche della Regione Himalayana.

Durante la visita si accennerà inoltre alla via carovaniera del tè e dei cavalli, percorsa per millenni a piedi dai portatori di té.

A seguire si potrà degustare un tè nero nepalese - Finest Nepal Jun Chiyabari, (BIO), ottenuto da un giardino di solo 75 ettari tra i 1650 e i 2100 mt di altitudine con produzione a piccoli lotti localizzati in zone boscose e ricche di rocce e ruscelli, cultivar tipici del Darjeeling.

Costo: 15€ a partecipante (minimo 15 persone)

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al Museo (gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

Visita guidata alla galleria Paesi Islamici dell’Asia, con degustazione di tè

L’itinerario si soffermerà sull’analisi di opere presenti nella collezione permanente del museo, dalle ceramiche provenienti da alcuni dei più importanti centri di produzione delle dinastie islamiche ai preziosi tessuti, sottolineando il continuo scambio di tecniche e motivi decorativi avvenuto in diverse epoche storiche.

Non mancherà un accenno all'importanza del tè in Turchia. Importato sin dall'antichità attraverso le vie commerciali, oggi è la bevanda nazionale del Paese.

A seguire una degustazione di tè nero di Rize, piantagione tra le più importanti della Turchia, preparato con la tradizionale teiera a due piani “çaydanlık”.

Costo: 15€ a partecipante (minimo 15 persone)

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al Museo (gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

Visita guidata alla galleria Asia Meridionale e Sud est asiatico, con degustazione di tè

L’itinerario ci condurrà in un viaggio virtuale dall'India al sud est asiatico, attraversando l'antica zona del Gandhara situato tra gli odierni Pakistan e Afghanistan. Attraverso una selezione di opere, saranno illustrati alcuni tratti iconografici e stilistici della statuaria di soggetto buddhista e induista.

A completare l’itinerario alcuni accenni sull’importanza del tè nell’area presa in esame, a cui seguirà una degustazione tè nero di altitudine dal giardino di Doi Angkhan (Thailandia). L’infuso risulta inedito anche nel suo sapore particolarmente dolce con un sentore di miele e frutta matura.

Costo: 15€ a partecipante (minimo 15 persone)

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al Museo (gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

Visita guidata alla galleria Cina, con degustazione di tè

Una selezione di opere del museo permetterà di soffermarsi su alcuni importanti momenti e aspetti della Cina antica, dal Neolitico all'epoca Tang. Al percorso di visita si affianca la descrizione di alcuni tratti essenziali della storia del tè, dalla sua leggendaria scoperta attribuita al mitico sovrano Shennong, alla sua diffusione attraverso le vie carovaniere e alla nascita, in epoca Tang, di una vera storiografia dedicata alla bevanda.

A seguire i partecipanti potranno visionare alcune foglie di tè incompiuto, provenienti dalla zona di Xishuangbanna, e degustare un tè Pu Erh Sheng in King Orange, ovvero un piccolo ma profumatissimo mandarino cinese svuotato del frutto e stufato con tè Pu’er.

Costo: 15€ a partecipante (minimo 15 persone)

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al Museo (gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

Visita guidata alla galleria Giappone, con degustazione di tè

La visita tematica alla galleria del Giappone si snoda tra le opere di statuaria buddhista, le armature da parata dei samurai, le stampe ukiyo-e “immagini del mondo fluttuante” e i preziosi kakemono, dipinti tradizionali giapponesi.

A partire dalle opere e dalla ricostruzione della stanza da tè presente in museo, il percorso sarà arricchito da accenni volti a sottolineare l'importanza della cerimonia del tè giapponese, disciplina con forti influenze Zen.

A completare l’itinerario si propone una degustazione di tè Shincha Yutaka Midori - BIO. Primo raccolto di tè primaverile ed eccellenza assoluta, lavorato attentamente e spedito per via aerea, questo tè raggiunge gli appassionati di tutto il mondo in brevissimo tempo soddisfacendo i palati più esigenti.

Costo: 15€ a partecipante (minimo 15 persone)

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al Museo (gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte)

Corsi di avvicinamento alle Culture Orientali in Museo

11 Giugno ore 16.00 | 18 Giugno ore 16.00

Sanscrito. La lingua perfetta tra scrittura e oralità

All'interno della famiglia delle lingue indoeuropee spetta un posto di primaria importanza al sanscrito: una lingua dotta, tramite di una vastissima letteratura che spazia in tutti i campi della conoscenza. La parola sanscrito deriva da saṃskṛtam che significa “elaborato”: molti studiosi nel corso dei secoli sono stati convinti della sua perfezione, tanto a livello fonetico quanto a livello grammaticale. Sin dalle origini, la lingua parlata, o meglio recitata, ha sempre avuto maggior importanza rispetto a quella scritta all'interno del sistema di pensiero hindū di matrice brahmanica: in questo senso non è presente una vera e propria arte calligrafica. Nel doppio appuntamento dedicato alla lingua sanscrita la scrittura diventerà il tramite con cui approcciare differenti contenuti legati alla filosofia e alla letteratura hindū e buddhista.

 Appuntamenti a cura di Ilaria Rapaccini Bellini laureata in Antropologia Culturale ed Etnologia. Mediatrice culturale, indologa, specializzata in arte e filosofia indiana. Ha vissuto per diversi anni a Benares, dove ha potuto perfezionare le lingue hindī e sanscrito presso la Banaras Hindu University. Collabora con il MAO, in qualità di guida museale.

Costo: € 45 per due incontri comprensivo di materiali.

Costi aggiuntivi: primo incontro biglietto di ingresso alle collezioni del Museo, gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte; secondo incontro biglietto di ingresso gratuito alle collezioni del Museo.

Il progetto sarà attivato a raggiungimento del numero minimo dei partecipant

Devanāgarī. Viaggio nella scrittura e nella lingua degli Dei

(primo incontro) Martedì 11 giugno ore 16.00

Il primo appuntamento sarà dedicato all'introduzione dell'alfabeto devanāgarī. Partendo dalle opere esposte nella sala dell'Asia Meridionale, verranno introdotti alcuni dei più importanti testi della letteratura indiana. L'attività proseguirà con una lezione frontale in aula, dove saranno fornite alcune nozioni generali sull'alfabeto devanāgarī. Ogni partecipante a fine lezione proverà a cimentarsi con la traslitterazione della parola che più preferisce.

 

Oṃ. Yoga, stadi di coscienza e meditazione

(secondo incontro) Martedì 18 giugno ore 16.00

Il secondo appuntamento sarà dedicato all'oṃ, sillaba sacra e supporto meditativo sia all'interno del sistema filosofico hindū sia in quello buddhista. Partendo dalle opere esposte nelle sale dell'Asia Meridionale e dell'area himalayana, verranno prese in esame le diverse posizioni yogiche-meditative (āsana) e i diversi gesti delle mani mudrā. L'ora successiva sarà dedicata a una lezione frontale in aula in cui ci si potrà cimentare con la corretta scrittura e pronuncia dell'oṃ.

Festeggia il compleanno al Museo

MAO - Museo d'arte orientale

Un’occasione speciale merita un luogo speciale: da oggi è possibile festeggiare al museo il compleanno del tuo bambino.

Una festa indimenticabile nei luoghi della bellezza, dell’arte e della storia.

La proposta comprende un’attività didattica interessante e divertente, possibilità di spazio per taglio torta e vari extra tra cui scegliere, nell’atmosfera incantata del museo.

Chiamaci o inviaci una e-mail per avere dettagli e informazioni sull'organizzazione del tuo compleanno 011.5211788 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le varie opzioni del Compleanno al Museo

Le lunghe orecchie del Buddha, la testa di elefante del dio indiano Ganesha, cavalli, cammelli e bizzarri miscugli di molti animali, porte di pietra, armature di seta, libri di legno, stoffe d’oro e scritte sui muri… nel cuore di Torino, le opere del MAO raccontano l’Oriente.

Caccia al Drago

Un piccolo e timido drago si è perso!

Cercando invano la strada di casa è arrivato davanti ad un grande palazzo, ne ha aperto il portone e… che meraviglia!

In viaggio verso l’Oriente

Per festeggiare il proprio compleanno cosa vi è di meglio di  un avventuroso viaggio?

Assieme agli amici  immagineremo di imbarcarci su un grande vascello per partire alla scoperta dell’Oriente. Visiteremo paesi lontani percorrendo le antiche vie carovaniere, risolveremo enigmi, conosceremo culture diverse e scoveremo tesori preziosi. Cosa aspettiamo? Zaino in spalla!

Dimmi quando vuoi festeggiare e ti dirò come fare

Volete realizzare una festa a tema? Al museo è possibile! Oltre alle attività proposte in ogni museo si possono scegliere diverse attività da svolgere dopo il taglio torta.

Ad esempio...

MAO

Origami fantasie in carta: costo 1 € a partecipante (minimo 20 partecipanti)

PALAZZO MADAMA

"Barocchi decori" trucco artistico: costo 90 €

Noleggio mantelline durante l’attività 20€


Le nostre attività didattiche per le Scuole in questo museo

Alla base delle nostre proposte la voglia di sperimentare linguaggi, contenuti e materiali sempre diversi.
I nostri Servizi Educativi sono presenti in diversi musei del territorio con proposte didattiche volte a valorizzare il patrimonio museale permettendo agli alunni, dai più piccoli ai più grandi, di apprendere e scoprire concetti, soggetti e opere d’arte in maniera coinvolgente mantenendone viva l’esperienza nel tempo

Via S.Domenico, 28 - 10122 Torino - P.IVA 07737380019 - Privacy Policy - Cookie Policy+39 011.5211788 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits Mediafactory Web Agency Torino