Collezioni e mostre per sorprendere il visitatore

Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino

Apertura al pubblico con i seguenti orari:

Martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 18

Giovedì dalle 13 alle 21

Lunedì chiuso. La biglietteria chiude un’ora prima

La prenotazione è consigliata ma non obbligatoria:

  • Prenotazioni - Theatrum Sabaudiae via e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al numero +39 011 5211788
  • Prevendita - TicketOne

Il Museo si rivolge a un pubblico ed offre esposizioni permanenti, mostre temporanee, attività di studio, divulgazione e formazione. 

Una collezione di 45.000 opere dall’Ottocento a oggi, tra dipinti, sculture, opere su carta, installazioni, video e fotografie, GAM offre al pubblico una ricca programmazione: dalle grandi mostre di artisti italiani e internazionali fino alle ricerche più contemporanee dedicate ai giovani.

Un museo vivace, capace di curare e proporre progetti inediti, conferenze, incontri così come di collaborare con i musei e le istituzioni più importanti al mondo. Articolate lungo un percorso che si snoda lungo i quattro piani del museo, le collezioni e le mostre potranno sorprendere il visitatore per la loro ricchezza.



CreAzione - SUMMER CAMP ALLA GAM

Ci sono diversi modi per esprimersi attraverso l’Arte, ci sono diverse forme d’arte per esprimersi. 

Per la prima volta alla GAM si svolgeranno campus estivi rivolti ai bambini.

Scegli opzioni

Le nostre attività alla GAM

Connessioni d'arte

Proponiamo visite guidate online per condurre i propri associati alla scoperta dei musei senza perdere quel carattere di esclusività.  
A condurre le visite le guide che già operano nei musei.
Immagini e video esclusivi permettono di cogliere anche i più piccoli dettagli delle opere.

 

Visite guidate

Sabato ore 16.00 | Domenica ore 15.00

Il primato dell'opera

Oggi la GAM si presenta con un nuovo allestimento della collezione del Novecento storico che permette di restituire centralità all’opera d’arte.

Il percorso guidato consente al visitatore di soffermarsi nei diversi ambienti del museo, cogliendo l’aspetto d’insieme delle sale e delle opere, per proseguire con la descrizione di quadri, sculture e istallazioni.

L’appuntamento con la guida è un’occasione per ripercorrere la storia dell’arte del Novecento dalle Avanguardie storiche all’Informale, dal New Dada e Pop Art all’Arte Povera attraverso il tesoro della città di Torino.

Prenotazione consigliata, disponibilità fino ad esaurimento posti.

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo; gratuito per possessori di Abbonamento Musei Piemonte Valle d'Aosta

Appuntamento 15 minuti prima dell'inizio

Scegli opzioni

Giovedì 24 giugno

San Giovanni in museo

VISITE GUIDATE STRAORDINARIE

Palazzo Madama - ore 18.00
Più di un profeta: la figura di san Giovanni Battista attraverso le collezioni

GAM - ore 18.00
Viaggio controcorrente

MAO - ore 18.00
Gallerie dedicate all'Asia Meridionale e sud-est asiatico, Regione Himalayana e Paesi Islamici dell’Asia

Prenotazione consigliata, disponibilità fino ad esaurimento posti.

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Piemonte Valle d'Aosta

 

Scegli opzioni

Le Mostre

Tutti i giovedì ore 18.00

Ancora Luce - Luigi Nervo | La chiamata alle Arti. Photo Action per Torino 2020

Un percorso unico a cura delle guide del Museo via spetta tutti i giovedì per visitare le due mostre.
Si parte dalla mostra dedicata a Luigi Nervo, un racconto attraverso sculture, disegni e documenti dell’artista che permettono di ripercorrerne la carriera.
Figura eclettica Nervo esordisce come designer per l’industria per poi sperimentare diverse forme d’arte, scoprendo una predilezione per il materiale ligneo. “Macchine - gioco”, “automi” nelle sue opere troviamo spesso presente una componente fiabesca e un legame vivo con la terra. Nel corso della sua vita ha cercato di trasmettere le sue competenze e i suoi valori durante i corsi tenuti presso l’Accademia Albertina e attraverso la formazione di insegnanti e operatori.
Celebre l’istallazione luminosa Vento Solare, collocata in piazza. Mollino e il monumento 1706 nel cuore di Lucento, quartiere in cui l’artista ha trascorso la sua infanzia, entrambe incluse nel programma Luci d’Artista.

Si prosegue con la chiamata alle arti nata nel mese di maggio 2020, nel pieno dell’emergenza sanitaria, attraverso il progetto Photo Action per 2020 ideato dai fotografi Guido Harari e Paolo Ranzani, insieme a Wall Of Sound Gallery: un invito ad alcuni dei maggiori fotografi italiani e internazionali a donare una loro opera per sostenere insieme il progetto di un Fondo Straordinario Covid - 19 creato dall’Associazione U.G.I. Onlus.
All’appello hanno aderito più di 100 fotografi che, a titolo gratuito, hanno messo a disposizione una loro immagine.
GAM è orgogliosa di sostenere e contribuire al progetto ospitando le opere di Photo Action per Torino 2020 che i visitatori potranno vedere ad un costo del biglietto simbolico 1 euro, anche per i possessori di Abbonamento Musei.
Per l’occasione proponiamo visite guidate allo spazio espositivo, accompagnando i visitatori in un viaggio alla scoperta dell’attuale stato dell’arte della fotografia italiana e internazionale.
La visita guidata sarà un ulteriore modo per contribuire alla causa attraverso la donazione di 1 euro per ogni quota versata.
Il ricavato ottenuto durante i mesi di apertura sarà interamente devoluto all’Associazione U.G.I. ONLUS.

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietti d'ingresso alle mostre.

Appuntamento 15 minuti prima dell'inizio

Venerdì ore 16.00 | Domenica ore 16.30

Controcorrente. L’arte tra le due Guerre

Il periodo storico tra le due Guerre fu molto intenso nella sperimentazione e produzione artistica in Italia e il percorso guidato intende raccontarlo attraverso i capolavori esposti in mostra provenienti dalle collezioni del museo, dalle collezioni della Galleria Sabauda e dalla collezione privata dell’Avvocato Giuseppe Iannaccone di Milano. Quest’ultimo, a partire dagli anni Novanta, pose il suo interesse verso la raccolta delle opere degli artisti che credettero in un’arte dalle molte possibilità espressive, controcorrente e in alternativa alla retorica ufficiale.
Si va dalla poesia di Ottone Rosai e Filippo De Pisis all’espressionismo della Scuola di Cavour (Mario Mafai, Scipione, Antonietta Raphaël), dai Sei di Torino (Jessie Boswell, Gigi Chessa, Nicola Galante, Carlo Levi, Francesco Menzio, Enrico Paulucci) al forse innovatrici dei pittori e scultori di Corrente (Ernesto Treccani, Renato Birolli, Lucio Fontana, Aligi Sassu, Arnaldo Badodi, Luigi Broggini, Giuseppe Migneco, Italo Valenti, Bruno Cassinari, Ennio Morlotti, Emilio Vedova).
Accanto troviamo le opere provenienti dalla Galleria Sabauda che, oltre alle opere di epoca più antica possiede una raccolta di primo Novecento a cui si è deciso di accostare alcuni capolavori del XVII e XVIII secolo, quali testimonianza suggestioni verso i nostri artisti di primo Novecento.

Ci piace condividere e sostenere l’ideale con cui i curatori hanno realizzato la mostra ovvero evidenziare il ruolo curativo dell’Arte, quale veicolo di guarigione che attraverso la bellezza sollecita la salute del corpo come dell’anima.
L’evento sostiene una raccolta fondi a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus in occasione dei suoi 35 anni di attività. L’esposizione è realizzata in collaborazione con Fondazione CRT e Intesa Sanpaolo.

Costo: 6.00€ a partecipante

Sconto: la domenica è possibile prenotare la visita alle Collezioni + Mostra al prezzo agevolato di 10.00€.

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso alla mostra

Appuntamento 15 minuti prima dell'inizio

 

Scegli opzioni

Attività per famiglie alla GAM

Domenica 16 maggio | Domenica 20 giugno ore 15.00

Semplicemente carta

Il Dipartimento Educazione GAM anche nel 2021 aderisce alla giornata promossa da Kid Pass.
Dedicata all’artista torinese Luigi Nervo, l’attività desidera far scoprire ai piccoli e ai grandi, la magia della sua opera con un percorso che parte dalla mostra allestita nell’Education Area della GAM.
Negli spazi del Dipartimento Educazione e in quelli della Circoscrizione 5 sono state inaugurate una mostra-racconto intitolata alla figura di Luigi Nervo, uno dei protagonisti di Luci d’Artista. L’esposizione Luigi Nervo, ancora Luce è, inoltre, inserita nell’ambito del public program del progetto Luci d’Artista.
L’artista torinese e insegnante dell’Accademia di Belle Arti, è stata una figura poliedrica, impegnata nella scultura, in particolare quella lignea, nella pittura con acquerelli, incisioni, e nella creazione di opere in carta; soprattutto è stato attivo nella didattica dell’arte rivolgendosi ai giovani, cercando di stimolare in loro la manualità, finalizzata “allo scambio tra pensiero e azione delle mani” e la conoscenza dei materiali con percorsi originali.
Il gusto per il magico, la fiaba e il sorprendente sarà lo spunto per l’attività intitolata Semplicemente carta; in laboratorio si useranno materiali come carta, cartoncini, colori e fermacampioni per costruire ingegnosi marchingegni semi-mobili che ricordano gli automi o le macchine-gioco che Luigi Nervo costruiva per i suoi racconti teatrali e per i bambini delle scuole, portando ovunque gioia e divertimento.

Costo: 7€ a bambino

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso ridotto al museo per gli adulti; gratuito possessori di Abbonamento Musei Piemonte Valle d'Aosta

Facce d'autore


Il percorso nello spazio dedicato al ‘900, appena riallestito, permette di intraprendere un viaggio tra figure e personaggi ritratti da diversi artisti, facendo conoscere ai bambini sensibilità e obiettivi artistici differenti.

Dai ritratti legati “al vero”, in grado di raccontarci in modo minuzioso l’altro, scopriremo come si possa abbandonare la realtà figurativa e addentrarsi “nel mondo dell’interiorità”.

Felice Casorati, Roberto Melli, Amedeo Modigliani, Alberto Savinio e Otto Dix sono alcuni degli artisti che si presenteranno agli occhi dei bambini fornendo spunti e impressioni da utilizzare in laboratorio. Qui ciò che abbiamo osservato insieme sarà rielaborato attraverso l’impiego di materiali e tecniche diverse per creare grandi maschere autoportanti che possono raccontare caratteristiche fisiche e caratteriali del soggetto rappresentato.

Costo: 7€ a bambino

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso ridotto al museo per gli adulti; gratuito possessori di Abbonamento Musei Piemonte Valle d'Aosta.

Compleanni in museo KIDS

Le attività al MAO - GAM - Palazzo Madama per trascorrere in compagnia dell'arte e di amici il proprio compleanno.


Le nostre attività didattiche per le scuole in questo museo

Alla base delle nostre proposte la voglia di sperimentare linguaggi, contenuti e materiali sempre diversi.
I nostri Servizi Educativi sono presenti in diversi musei del territorio con proposte didattiche volte a valorizzare il patrimonio museale permettendo agli alunni, dai più piccoli ai più grandi, di apprendere e scoprire concetti, soggetti e opere d’arte in maniera coinvolgente mantenendone viva l’esperienza nel tempo

Via S.Domenico, 28 - 10122 Torino - P.IVA 07737380019 - Privacy Policy - Cookie Policy+39 011.5211788 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits Mediafactory Web Agency Torino