Collezioni e mostre per sorprendere il visitatore

Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino

Apertura al pubblico con i seguenti orari:

Da martedì alla domenica: ore 10.00 - 18.00 

Lunedì chiuso.

La biglietteria chiude un’ora prima

La prenotazione è consigliata ma non obbligatoria:

  • Prenotazioni - Theatrum Sabaudiae via e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al numero +39 011 5211788
  • Prevendita - TicketOne

Il Museo offre esposizioni permanenti, mostre temporanee, attività di studio, divulgazione e formazione. 

Una collezione di 45.000 opere dall’Ottocento a oggi, tra dipinti, sculture, opere su carta, installazioni, video e fotografie, GAM offre al pubblico una ricca programmazione: dalle grandi mostre di artisti italiani e internazionali fino alle ricerche più contemporanee dedicate ai giovani.

Un museo vivace, capace di curare e proporre progetti inediti, conferenze, incontri così come di collaborare con i musei e le istituzioni più importanti al mondo. Articolate lungo un percorso che si snoda lungo i quattro piani del museo, le collezioni e le mostre potranno sorprendere il visitatore per la loro ricchezza.



Le nostre attività alla GAM

Connessioni d'arte

Proponiamo visite guidate online per condurre i propri associati alla scoperta dei musei senza perdere quel carattere di esclusività.  
A condurre le visite le guide che già operano nei musei.
Immagini e video esclusivi permettono di cogliere anche i più piccoli dettagli delle opere.

 

Visite guidate

Domenica 29 maggio | 5 giugno | 12 giugno | 19 giugno ore 15.00
Sabato 18 giugno ore 15.00

Il primato dell'opera

Oggi la GAM si presenta con un nuovo allestimento della collezione del Novecento storico che permette di restituire centralità all’opera d’arte.

Il percorso guidato consente al visitatore di soffermarsi nei diversi ambienti del museo, cogliendo l’aspetto d’insieme delle sale e delle opere, per proseguire con la descrizione di quadri, sculture e istallazioni.

L’appuntamento con la guida è un’occasione per ripercorrere la storia dell’arte del Novecento dalle Avanguardie storiche all’Informale, dal New Dada e Pop Art all’Arte Povera attraverso il tesoro della città di Torino.

Prenotazione consigliata, disponibilità fino ad esaurimento posti.

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo; gratuito per possessori di Abbonamento Musei Piemonte Valle d'Aosta

Appuntamento 15 minuti prima dell'inizio

Scegli opzioni

Sabato 28 maggio | 11 giugno | 25 giugno ore 15.00

Una collezione senza confini

Attraverso la nuova esposizione la visita guidata permette di raccontare come il museo abbia perseguito nel corso degli anni un percorso di internazionalizzazione avviato con successo all’indomani della Seconda guerra mondiale.
L’interesse verso l’arte straniera, che prese inizio nel 1948 con l’acquisizione di Dans mon pays di Marc Chagall alla Biennale di Venezia, proseguì nel corso degli anni attraverso acquisti di grande importanza, effettuati attraverso diversi canali.
L’itinerario permette oggi di dare visibilità ad una selezione di 56 opere, molte delle quali non hanno avuto negli ultimi anni la possibilità di essere esposte e, soprattutto, ci evidenziano come negli ultimi 10 anni la GAM di Torino si sia rivolta verso quella dimensione globale in cui è percepita la nostra presenza: circolazione di notizie, delle opere, delle persone, il moltiplicarsi delle occasioni di viaggio.
Se prima era normale guardare all’arte parigina e americana, negli ultimi 25/30 anni sono entrate in collezione opere provenienti anche da linguaggi e culture diverse: dalla Cina, Cuba, Africa ormai elevate a stima globale grazie ai principali eventi espositivi come Documenta, Biennali e Triennali internazionali.

Gli artisti esposti: Marina Abramović (Belgrado, Serbia, 1946); Georg Baselitz (Kamenz, Germania, 1938); Chen Zhen (Shangai, Cina, 1955 – Parigi, Francia, 2000); Christian Boltanski (Parigi, Francia, 1944-2021); Cecily Brown (Londra, Regno Unito, 1969); Pedro Cabrita Reis (Lisbona, Portogallo, 1956); Matt Collishaw (Nottingham, Regno Unito, 1966); Tony Cragg (Liverpool, Regno Unito, 1949); Mark Dion (New Bedford, Massachusetts, Usa, 1961); Liam Gillick (Aylesbury, Regno Unito, 1964); Antony Gormley (Londra, Regno Unito, 1950); Laurent Grasso (Mulhouse, Francia, 1972); Carsten Höller (Bruxelles, Belgio, 1961); Alfredo Jaar (Santiago del Cile, Cile, 1956); Ilya and Emlia Kabakov (Dnepropetrovsk, URSS, oggi Ucraina, 1933 e 1945); Kcho (Nueva Gerona, Cuba, 1970); William Kentridge (Johannesburg, Sudafrica,1955); Terence Koh (Pechino, Cina, 1967); Anselm Kiefer (Donaueschingen, Germania, 1945); Jim Lambie (Glasgow, Scozia, 1964); Marcos Lutyens (Londra, Regno Unito, 1964); Mona Marzouk (Alessandria d’Egitto, Egitto, 1968); Aleksandra Mir (Lubin, Polonia, 1967); Tracey Moffatt (Brisbane, Australia, 1960); Hermann Nitsch (Vienna, Austria, 1938); Albert Oehlen (Krefeld, Germania, 1954); Cornelia Parker (Cheshire, Regno Unito, 1956); Tobias Rehberger (Esslingen, Germania, 1960); Julião Sarmento (Lisbona, Portogallo, 1948-2021); Sean Scully (Dublino, Irlanda, 1945); Kiki Smith (Norimberga, Germania, 1954); Hannah Starkey (Londra, Regno Unito, 1971); Jessica Stockholder (Seattle, Washington, Usa, 1959).

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo; gratuito per possessori di Abbonamento Musei Piemonte Valle d'Aosta

Appuntamento 15 minuti prima dell'inizio

Scegli opzioni

MAO - GAM - Palazzo Madama

Prospettive

Visite guidate speciali in collaborazione con l'Orchestra Filarmonica di Torino

Costo: 6.00€ a partecipante

 

Le Mostre

Venerdì 27 maggio| 3 giugno ore 16.00
Sabato 21 maggio | 28 maggio ore 16.30 | Sabato 4 giugno ore 15.00
Domenica 22 maggio | 29 maggio | 5 giugno ore 16.30

World Press Photo Exhibition 2022

 

La GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino ospita la 66ª edizione della World Press Photo Exhibition, il più importante concorso di fotogiornalismo al mondo.

Quest’anno la World Press Photo Foundation ha lanciato una nuova strategia di valutazione per garantire un equilibrio geografico e aumentare il livello di rappresentanza internazionale offrendo un ampio sguardo su tutte le regioni del mondo: Africa, Asia, Europa, Nord e Centro America, Sud America, Sud-est asiatico e Oceania

Il percorso di visita alla mostra permetterà di ripercorrere attraverso le immagini realizzate dai migliori fotoreporter internazionali, temi, momenti e eventi salienti dell’anno appena trascorso, una raccolta che spinge il visitatore a interrogarsi sulla società contemporanea e sulle condizioni attuali del nostro pianeta.

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso - gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte e Valle d’Aosta

Scegli opzioni

Attività per famiglie alla GAM

Dal 13 giugno al 9 settembre 2022 dalle ore 9.00 alle ore 18.00 (6 - 11 anni)

CreAzione - SUMMER CAMP ALLA GAM - Attività a corpo libero e laboratori creativi

Ci sono diversi modi per esprimersi attraverso l’arte, ci sono diverse forme d’arte per esprimersi. 

Dopo il successo dello scorso anno torna alla GAM il campus estivo rivolti ai bambini

Laboratori creativi per sperimentarsi e sperimentare attraverso due forme di espressione artistica: quella del corpo e quella manuale - creativa.

Laboratori di movimento espressivo e coreografico a cura di AD’A Dance Studio, adatti a tutti, dialogheranno con le attività didattiche proposte dal Dipartimento Educativo della GAM - Theatrum Sabaudiae con l’intento di coinvolgere i bambini a sviluppare la propria creatività e capacità di comunicazione attraverso quattro temi proposti, uno per ogni settimana, su un calendario a rotazione.

Programma 2022 

LINEA, PUNTO E SUPERFICIE - 13 - 17 giugno e 11 - 15 luglio

Punto, linea e superficie sono gli elementi fondanti di qualsiasi forma di rappresentazione figurativa. Ma cosa succede quando le linee si liberano dalla forma, e quando la superficie smette di essere bidimensionale? Un viaggio alla scoperta di nuovi modi e dimensioni per esprimersi e inventare linguaggi artistici.

ARTE E NATURA - 20 - 23 giugno e 18 - 22 luglio 

Difficile separare il binomio arte/natura: da sempre gli artisti si approcciano ad essa, anche quando questa relazione sembra poco o per nulla evidente. Durante la settimana analizzeremo alcuni degli infiniti modi possibili per raccontare il mondo che ci circonda attraverso le attività a corpo libero e pratiche. Queste ultime prevederanno anche l’uso di pigmenti e elementi naturali raccolti direttamente dai bambini e utilizzati per creare originali elaborati.

ESPRESSIONE, AZIONE E MOVIMENTO - 27 giugno - 1 luglio e 25 - 29 luglio 

Espressione corporea, installazione, emozione, gestualità, saranno i protagonisti di questa settimana. Dall’attività con AD’A Dance Studio ai LAB, dove prendendo ispirazione dal lavoro degli artisti presenti nella collezione e nelle mostre della GAM, i bambini proveranno a trovare un personale e nuovo modo per esprimere se stessi.

TEMPO, SPAZIO, LUCE - 4 - 8 luglio e 5 - 9 settembre 

Senza la luce non vedremmo i colori; senza lo spazio non avremmo luoghi dove accoglierli e lasciarli esprimere; il tempo diventa fondamentale per osservare, comprendere ed esprimersi attraverso espressioni artistiche. Dalle sperimentazioni a corpo libero con le maestre di AD’A alla scoperta delle collezioni della GAM per raccontarci ed ispirarci a libere espressioni, storie fatte di ritmi, movimenti, pause, sfumature, dettagli, luci ed ombre.

Le attività si svolgeranno negli spazi di GAM sia all’aperto - l’Arena Paolini e i giardini dove sono collocate diverse opere d’arte - sia all’interno del museo nelle sale espositive dove le opere d’arte della collezione del Novecento raccolte nel nuovo allestimento Il primato dell’Opera e le mostre temporanee in corso, diventeranno un prezioso strumento a disposizione dei bambini, mentre presso l’Educational Area, ampio spazio attrezzato, si svolgerà parte delle attività didattiche.

LE ISCRIZIONI SONO GIA’ APERTE!

Come si svolgono?

Bambini di età 6 - 11 anni

Da lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 (possibilità di prendere i bambini a partire dalle 17.30)

Le attività sono pensate per i diversi livelli di età.

L’attivazione dei campus avverrà a raggiungimento di numero minimo di 7 iscritti. Le iscrizioni si chiuderanno una settimana prima della settimana di svolgimento, sarà cura dell’organizzazione informare gli scritti appena si raggiungerà il numero minimo.

Costo: 225.00€ a settimana - 200.00€ per la settimana dal 20 al 23 giugno

Le attività si svolgeranno sia all’interno che all’esterno degli spazi di GAM.

Pranzo a cura e negli attigui spazi del Ristorante Circolo dell’Unione Industriale. Saranno preparati cibi freschi ogni giorno composti da piatto con primo, secondo, contorno, dolce, acqua e un frutto per la merenda.

I campus estivi si svolgeranno nel rispetto di tutte le norme in vigore per il contenimento dell'epidemia da COVID-19.

Cosa comprende il costo?

Attività a cura di AD’A Dance Studio e Dipartimento Educativo della GAM - Theatrum Sabaudiae, attraverso l’impiego di operatori qualificati.

Materiali didattici per lo svolgimento delle attività.

Accesso giornaliero alle collezioni, mostre e spazi della GAM all’aperto e al chiuso. 

Pranzo.

Omaggio: maglietta e zainetto 

Cosa bisogna portare?

Zainetto o sacchetto personalizzato con asciugamano, un cambio estivo maglietta e pantaloni, un cappellino parasole, mascherine (se ancora previste dalle normative), borraccia con acqua.

Con l’iscrizione sarà richiesto di compilare:

- modulo per il trattamento dei dati personali (si informano i genitori che si intende documentare l’esperienza attraverso fotografie al solo scopo di potere rilasciare ai genitori per ricordo)

- modulo con dati dei genitori e di altri parenti che avranno il consenso al ritiro giornaliero dei minori, accompagnato da copia della carta di identità fronte/retro

- modulo che certifica la presenza o assenza di allergie e intolleranze

- modulo in cui i genitori si impegnano a rispettare tutte le norme in vigore per il contenimento dell'epidemia da COVID-19 

AD’A Dance Studio 

Si dedica ai bambini, ai ragazzi, agli adulti ed ai professionisti tramite l’insegnamento della modern dance (basata sulle tecniche Graham, Horton e Humphrey) e della danza classica.  Gli allievi frequentano inoltre laboratori creativi e formativi che prevedono il coinvolgimento di altre arti quali ad esempio la musica, il teatro e la composizione coreografica. AD’A ha realizzato coreografie e spettacoli in collaborazione con altri professionisti che si esprimono con altri linguaggi artistici come la scultura, l’architettura, la pittura e il design. 

Il progetto di AD’A, concepito per CreAzione e condiviso con Theatrum Sabaudiae e la Galleria d’Arte Moderna, sarà suddiviso in tre momenti fondamentali:

  1. Analisi dei temi trattati 
  2. Guida all’improvvisazione individuale e di gruppo 
  3. Movimenti creativi, frutto dell’espressione artistica dei bambini

 

Scegli opzioni

1

2

3

Compleanni in museo KIDS

Le attività al MAO - GAM - Palazzo Madama per trascorrere in compagnia dell'arte e di amici il proprio compleanno.


Le nostre attività didattiche per le scuole in questo museo

Alla base delle nostre proposte la voglia di sperimentare linguaggi, contenuti e materiali sempre diversi.
I nostri Servizi Educativi sono presenti in diversi musei del territorio con proposte didattiche volte a valorizzare il patrimonio museale permettendo agli alunni, dai più piccoli ai più grandi, di apprendere e scoprire concetti, soggetti e opere d’arte in maniera coinvolgente mantenendone viva l’esperienza nel tempo

Via S.Domenico, 28 - 10122 Torino - P.IVA 07737380019 - Privacy Policy - Cookie Policy+39 011.5211788 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits Mediafactory Web Agency Torino