Collezioni e mostre per sorprendere il visitatore

Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino

Al fine di condurre con scrupolo tutte le verifiche necessarie, la Fondazione ha ritenuto opportuno posticipare di alcuni giorni l’apertura della GAM per completare nel dettaglio l’adeguamento dei musei alle prescrizioni imposte dall’emergenza Covid-19, nel pieno e completo rispetto delle linee guida contenute nel DPCM del 17 maggio 2020.

Il Museo si rivolge a un pubblico ed offre esposizioni permanenti, mostre temporanee, attività di studio, divulgazione e formazione. 

Una  collezione di 45.000 opere dall’Ottocento a oggi, tra dipinti, sculture, opere su carta, installazioni, video e fotografie, GAM offre al pubblico una ricca programmazione: dalle grandi mostre di artisti italiani e internazionali fino alle ricerche più contemporanee dedicate ai giovani.

Un museo vivace, capace di curare e proporre progetti inediti, conferenze, incontri così come di collaborare con i musei e le istituzioni più importanti al mondo. Articolate lungo un percorso che si snoda lungo i quattro piani del museo, le collezioni e le mostre potranno sorprendere il visitatore per la loro ricchezza.



Le nostre attività alla GAM

Visite guidate

Date in via di definizione

Appuntamento in Museo - GAM

L’itinerario intende condurre i visitatori alla scoperta delle collezioni partendo da una breve storia sull’origine della Galleria d’Arte Moderna passando attraverso le vicende progettuali dell’attuale sede espositiva, a cura dei giovani architetti Carlo Bassi e Goffredo Boschetti, inaugurata nel 1959. Il percorso prosegue con la collezione del Novecento, attualmente aperta, dove si possono ammirare opere di Morandi, Casorati e DePisis, con testimonianze delle Avanguardie Storiche Internazionali, tra cui opere di Paul Klee e Picabia fino ad arrivare alle sperimentazioni dell’Arte Povera con i lavori di Boetti, Anselmo, Penone e Pistoletto. Il percorso si concluderà lasciando ai presenti il tempo di poter visitare liberamente il nuovo allestimento Pittura, Spazio, Scutura - Collezioni del Contemporaneo. La visita si chiuderà con un salto nel passato per descrivere la monumentale opera "Fiera di Saluzzo" realizzata da Carlo Pittara.

Prenotazione consigliata, disponibilità fino ad esaurimento posti.

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al museo; gratuito per possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Contattaci per prenotare

Date in via di definizione

Sabato alla GAM

Visite guidate alle collezioni + mostra FORMA/INFORME

Il percorso di visita alle collezioni del Novecento della GAM si arricchisce, proseguendo all’interno dello Spazio Wunderkammer per illustrare la mostra FORMA/INFORME dedicata alla fotografia non-oggettiva e informale in Italia.

Attraverso una selezione di 50 stampe vintage e originali in gran parte inedite di 7 grandi fotografi, provenienti da archivi italiani e da prestigiose collezioni d'arte internazionali, sarà possibile presentare una riflessione sulla fotografia sperimentale italiana dalla metà degli anni trenta alla fine degli anni cinquanta del Novecento.

Un viaggio "al termine della forma" a partire dal dopoguerra, attraverso l'indagine sul luminismo fotografico di Giuseppe Cavalli e le sperimentazioni di Luigi Veronesi proseguendo attraverso il grafismo ottico di Franco Grignani e la ricerca della fotografia "astratta"  di Paolo Monti.

Prenotazione consigliata, disponibilità fino ad esaurimento posti.

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso al museo; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Contattaci per prenotare

Le Mostre

Visite momentaneamente sospese

Carlo Pittara. Dalla Scuola di Rivara alla riscoperta della Fiera di Saluzzo

L'itinerario alla mostra prende avvio dalla maestosa Fiera di Saluzzo, opera di Carlo Pittara, esposta per la prima volta nel 1880 alla IV Esposizione Nazionale di Belle Arti di Torino e oggi nuovamente visibile al pubblico dopo trentotto anni.

La resa realistica della fiera e la dimensione a scala naturale della rappresentazione hanno permesso all’artista di ottenere un risultato sorprendente, raccogliendo durante l’evento grande entusiasmo dal pubblico.

Una parata di cavalieri e personaggi in costume si mescolano, in maniera equilibrata, a moltissimi animali: dalle capre ai bovini, dai cavalli di razza a quelli di tiro ai cani e perfino ad una scimietta.

Grazie all’indagine compiuta in occasione della mostra, è stato possibile esporre altre opere, provenienti della collezione della GAM, che parteciparono all’Esplosione Nazionale del 1880, e furono donate al Museo in momenti successivi: è il caso di un soggetto non lontano da quello Pittara, come la Fiera di animali a Moncalieri di Felice Cerruti Bauduc, o ancora il singolare soggetto dell’ormai anziano Francesco Gonin, Il primo cavallo domato dall’uomo. 

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso alla mostra; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Contattaci per prenotare

Tutte le domeniche ore 16.30

La potenza di uno scatto - Helmut Newton

Attraverso la selezione di 68 fotografie a cura di Matthias Harder, direttore della Helmut Newton Foundation di Berlino

la visita guidata alla mostra permette di illustrare un’ampia panoramica della lunga carriera del fotografo Helmut Newton che, fin dai suoi esordi, non ha mai smesso di stupire e far scalpore attraverso i suoi concetti visivi.

Il percorso in mostra, strutturato in quattro sezioni, permette ai visitatori di avvicinarsi agli scatti potenti e innovativi di Newton partendo dalle opere degli anni Sessanta, con le numerose copertine per Vogue, per proseguire con i ritratti di personaggi famosi del Novecento,  tra i quali ricordiamo Andy Warhol (1974), Gianni Agnelli (1997), Paloma Picasso (1983), Catherine Deneuve (1976), Claudia Schiffer (1992) e Gianfranco Ferré (1996),  sino all’opera più tarda con il bellissimo ritratto di Leni Riefenstahl del 2000.

Al termine della visita sarà possibile vivere l’esperienza di uno scatto fotografico all’interno di un set fotografico allestito a cura di Nikon.

Costo: 6.00€ a partecipante

Costi aggiuntivi: biglietto d'ingresso alla mostra; gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Accoglienza: ore 16.30 (per velocizzare le pratiche si prega i signori visitatori di arrivare con importi corretti)

Sconto: la domenica è possibile prenotare la visita alle Collezioni + Mostra al prezzo agevolato di 10.00€.

 

Contattaci per prenotare

Attività per famiglie alla GAM

Date in via di definizione

FORME/INFORME da sperimentare

Dedicato ai bimbi dai 6 anni

La fotografia sperimentale si sviluppa all’ombra della più nota fotografia (neo) realista. 

I fotografi utilizzano la macchina fotografica per indagare realtà diverse rispetto al dato reale, catturando sulla carta fotografica e sulla pellicola, segni, luci, ombre e forme che si possono avvicinare agli effetti grafici della pittura informale. 

Partendo dalle suggestioni raccolte in mostra osservando alcune opere, i bambini potranno sperimentare differenti tecniche artistiche e diversi strumenti, dando origine a nuove immagini e forme.

Le esperienze di ciascuno saranno racchiuse in un libro pieghevole composto da un gioco di similitudini e contrasti tra pittura e fotografia.

Costo: 7.00€ a bambino; biglietto d'ingresso per gli adulti, gratuito per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte

Contattaci per prenotare

Festeggia il compleanno al Museo

GAM - Galleria civica d’arte moderna e contemporanea

Un’occasione speciale merita un luogo speciale: da oggi è possibile festeggiare al museo il compleanno del tuo bambino.

Una festa indimenticabile nei luoghi della bellezza, dell’arte e della storia.

La proposta comprende un’attività didattica interessante e divertente, possibilità di spazio per taglio torta e vari extra tra cui scegliere, nell’atmosfera incantata del museo.

Chiamaci o inviaci una e-mail per avere dettagli e informazioni sull'organizzazione del tuo compleanno 011.5211788 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le varie opzioni del Compleanno al Museo

Tra i primi musei italiani ad avviare esperienze educative, la GAM rinnova periodicamente l’allestimento tematico delle collezioni composte da 47.000 opere, realizzate dall’800 ai giorni nostri e propone una ricca programmazione di mostre e di attività per tutti.

Animali futuristi-animali futuribili

Spunti creativi e narrativi dalle opere di Depero servono come punto di partenza per realizzare in laboratorio gli animali del futuro da regalare come portafortuna.

Che Pasticcio. Ho perso l’ispirazione!

Manca meno di un’ora alla consegna dell’opera e il nostro artista, forse un po’ pasticcione, si rifiuta di consegnarla al suo committente perché secondo lui manca un ultimo “tocco di rifinitura”. Ma….qual’è il problema che lo affligge ora? Ha perso i suoi strumenti di lavoro e, cosa ancor più grave, l’ispirazione. Presto bambini! aiutiamolo tutti insieme. Un itinerario gioco tra le opere d’arte del museo, per festeggiare in maniera originale il compleanno.

La vostra festa in due varianti:

1  Due ore: 180 € - attività + concessione spazio per taglio torta a vostra cura

2 Un’ora: 120 € attività

Le attività prevedono un massimo di 25 partecipanti.

La tariffa comprende due biglietti di ingresso al museo per adulti.

CATERING E BUFFET

Possibilità di organizzare il proprio buffet in accordo con la caffetteria del Museo.


Le nostre attività didattiche per le Scuole in questo museo

Alla base delle nostre proposte la voglia di sperimentare linguaggi, contenuti e materiali sempre diversi.
I nostri Servizi Educativi sono presenti in diversi musei del territorio con proposte didattiche volte a valorizzare il patrimonio museale permettendo agli alunni, dai più piccoli ai più grandi, di apprendere e scoprire concetti, soggetti e opere d’arte in maniera coinvolgente mantenendone viva l’esperienza nel tempo

Via S.Domenico, 28 - 10122 Torino - P.IVA 07737380019 - Privacy Policy - Cookie Policy+39 011.5211788 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits Mediafactory Web Agency Torino